Doctor Who (nuova serie) (nona stagione)

lista di episodi della nona stagione

1leftarrow blue.svgVoce principale: Doctor Who.

Doctor Who (nuova serie), nona stagione.

Episodio 1, L'ultimo nataleModifica

Aggiungete qualche frase importante dell'episodio

Episodio 2, L'apprendista magoModifica

Aggiungete qualche frase importante dell'episodio

Episodio 3, il famiglio della stregaModifica

Aggiungete qualche frase importante dell'episodio

Episodio 4, Prima del diluvioModifica

Dunque c'é un uomo con una macchina del tempo. [...] Ed ha qualcos'altro, la passione per le opere di Ludwing van Beethoven. Così un giorno pensa: "A che serve una macchina del tempo se non la usi per incontrare i tuoi eroi". E così vola verso la Germania del diciottesimo secolo. Ma non riesce a trovarlo da nessuna parte. Nessuno lo conosce. Neppure la sua famiglia ha la minima idea di quello che il viaggiatore del tempo sta dicendo. Beethoven letteralmente non esiste. Ma questa é solamente una storia. [...] Questo si chiama paradosso di Dummet. [...] Il viaggiatore temporale va nel panico. Non sopporta il pensiero di un mondo senza la musica di Beethoven. Fortunatamente ha portato con sé tutte le partiture di Beethoven che voleva fare autografare. Quindi copia tutti i concerti e le sifonie e poi li fa pubblicare. Diventa lui stesso Beethoveen. E la storia continua senza alcun torto subito. La mia domanda é questa: "Chi ha composto quelle frasi e quelle note? Chi ha davvero composto la quinta sinfonia?" (Dottore)

Episodio 5, La ragazza che morìModifica

Aggiungete qualche frase importante dell'episodio

Episodio 6, La donna che visseModifica

  • Sei andato in giro mentre io arrancavo nei secoli. Giorno dopo giorno. Ora dopo ora. Hai mai pensato… ti sei mai preoccupato di cosa succede quando te ne vai? Io vivo nel mondo che hai lasciato alle spalle perché tu mi ci hai abbandonato. […] Non mi hai salvato la vita, Dottore… mi ci hai intrappolata dentro. (Ashildr / Io)
  • Le persone come noi vivono troppo a lungo e dimenticano ciò che conta. Non abbiamo bisogno l’uno dell’altra, abbiamo bisogno delle effimere. Vedi, le effimere ne sanno più di noi. Sanno quanto è bella e preziosa la vita, proprio perché è transitoria. (Dodicesimo Dottore)

Episodio 7, L'invasione degli ZygonModifica

Aggiungete qualche frase importante dell'episodio

Episodio 8, L'inversione degli ZygonModifica

  • Tu la chiami guerra, questa robetta? Questa non è una guerra. Io ho fatto una guerra enorme e tu non puoi nemmeno immaginartela! Io ho fatto cose più gravi di quello che pensi e quando chiudo gli occhi sento più urla di quanto qualcuno potrà mai contare. E sai che ci fai con questa pena? Devo proprio spiegartelo? Te la tieni stretta! E ti brucia le mani… e dici a te stesso <Nessun altro dovrà mai, mai più vivere così. Nessun altro dovrà più provare questa pena. Non se posso evitarlo>. (Dodicesimo Dottore)

Episodio 9, Più non dormiraiModifica

Aggiungete qualche frase importante dell'episodio

Episodio 10, Affrontare il CorvoModifica

Aggiungete qualche frase importante dell'episodio

Episodio 11, Mandato dal cieloModifica

Che ne direste se vi raccontassi una storia dei fratelli Grimm. Loro raccontano di un imperatore, che chiede ad un pastorello: "Quanti secondi ci sono nell'eternità?", e il pastorello risponde: "Si. C'é una montagna di puro diamante. Ci vuole un'ora per scalarla e un'ora per aggirarla. Ogni 100 anni arriva un piccolo uccello ad affilarsi il becco sulla montagna di diamante. E quando l'intera montagna sarà stata consumata, il primo secondo dell'eternità sarà passato." (Dottore)

Episodio 12, Piegato dall'infernoModifica

  • Niente è triste, fino a che non finisce. Poi ogni cosa lo è... (Dodicesimo Dottore)
  • Ogni storia mai raccontata è successa davvero. Le storie sono i ricordi, quando vengono dimenticati. (Dodicesimo Dottore)
  • Questi sono stati gli anni migliori della mia vita e sono solo miei. Del domani non si ha certezza, Dottore, ma insisto nel tenermi il mio passato. Ne ho il diritto… è mio. (Clara)

Altri progettiModifica