Correre per ricominciare

film del 2019 diretto da Alex Kendrick

Correre per ricominciare

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

Overcomer

Lingua originale inglese
Paese Stati Uniti d'America
Anno 2019
Genere drammatico, sportivo
Regia Alex Kendrick
Sceneggiatura Alex Kendrick, Stephen Kendrick
Produttore Stephen Kendrick, Aaron Burns
Interpreti e personaggi

Correre per ricominciare, film statunitense del 2019, regia di Alex Kendrick.

FrasiModifica

  Citazioni in ordine temporale.

  • Sono andato via come un idiota. Inoltre non volevo ascoltare nessuno, nemmeno Dio. Scappavo dalle responsabilità. Però Dio mi ama. E mi ha aperto il baratro. Era quello che mi serviva. Ha richiamato la mia attenzione. E io gli ho dato il mio cuore, perché non mi era rimasto altro. (Thomas)
  • Tutti abbiamo peccato, Hannah. Tutti abbiamo mentito, tutti abbiamo rubato, odiato. Ma quando offriamo il cuore a Gesù, lui inizia a rinnovarlo. Ne ha più cura di quanto noi potremmo averne. Ma dobbiamo fidarci. (Olivia)
  • Signore Gesù, | sono una peccatrice | e ho bisogno di un salvatore. | So per certo che tu sei il mio salvatore | quindi adesso | voglio riporre la mia fede | in te soltanto | perché perdoni i miei peccati. | Ti prego vieni a vivere in me | nel tuo santo nome. | Amen. (Olivia)
  • C'è un passo importante nel Nuovo Testamento, la Lettera agli Efesini. Vorrei che leggessi i primi due capitoli con grande attenzione. E annota tutto quello che ti fa sentire nell'amore di Cristo. (Olivia)
  • Io sono stata creata da Dio, lui mi ha voluta, quindi non sono un errore. E suo figlio è morto per me, così sono stata perdonata. Ha tramato perché fossi sua. Sono stata scelta. Mi ha redento. Sono stata voluta. Mi ha mostrato la grazia, così da poter essere salvata. Lui ha un futuro per me, perché lui mi ama. Quindi non mi faccio più domande, Harrison. Io sono figlia di Dio. (Hannah)
  • Non guardare indietro per vedere chi c'è, non preoccuparti di loro, guarda solo chi hai davanti. Funziona come nella vita, non lasciare che il passato ti rallenti, spingi su ciò che ti aspetta. Quando doniamo la nostra vita a Dio, lui ci aiuta, lui ci perdona, trasforma tutto il male in bene e ci fa proseguire. (Thomas)
  • A un certo punto ti chiederai chi sei, chi sei veramente. Io lottavo con questa idea: sentivo di essere un errore e di non avere un posto in questo mondo. Mi sentivo non amata e non desiderata. Ricevevo tanti messaggi contrastanti dal mondo intorno a me e vivevo nel caos più totale. Ma quando ho incontrato colui che mi ha creata, ho trovato la mia identità. Non dipende da quello che dice la nostra cultura o da come mi sento in certe giornate, il creatore definisce la propria creazione. Ho ancora dei giorni buoni e dei giorni pessimi, ho ancora delle ribellioni, ma al di là di quello, sono certa che qualcuno che mi ama e che è morto per me non mi lascerà mai. Ha superato qualsiasi cosa per me: il peccato, la sofferenza e la morte. Perciò cammino con lui ogni giorno, mi fido di lui ogni giorno. E visto che la mia identità la trovo in lui, so esattamente chi sono. (Hannah)

Altri progettiModifica