Apri il menu principale

Corrado Corradino

critico letterario, storico dell'arte e poeta italiano
(Reindirizzamento da Corrado Corradini)

Corrado Corradino, anche noto, per eufonia, come Corradino Corrado (1852 – 1923), critico letterario, storico dell'arte e poeta italiano, ricordato inoltre per essere stato presidente della Juventus.

Citazioni di Corrado CorradinoModifica

Inno del Foot-Ball Club Juventus (1915)Modifica

  • Juventus, Juventus, | la squadra dei grandi sei tu | che non tramonta più.
  • La gioventù, di cui portiamo il nome, | ci pulsa appien nei muscoli e nel cuor | sappiam goder ma pur sappiamo come | si debba oprar sui campi dell'onor.
  • Prima del dì della vecchiezza, | del sacro ardore giovanil | vogliam goder tutta l'ebbrezza | in un radioso eterno April.
  • Miei cari amici difendiam con gioia | i colori nostri e il gioco del foot-ball. | I rammolliti fiacchi per la noia | ne dican pur tossendo tutto il mal.

[Citato in Tavella, Ossola, Il Romanzo della Grande Juventus, p. 48.]

NoteModifica

  1. Questa citazione è apposta sulla copertina della prima edizione del periodico societario Hurrà Juventus nel 1915, cfr. anche Caminiti, Juventus Juventus. Dizionario storico romantico dei bianconeri, p. 100.

BibliografiaModifica

  • Vladimiro Caminiti, Juventus Juventus. Dizionario storico romantico dei bianconeri, Edizioni Elle, Milano, 1977.
  • Renato Tavella, Franco Ossola, Il Romanzo della Grande Juventus, Newton & Compton [1997], Roma, 2003. ISBN 88-8289-900-4

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica