Ciriatto

Ciriatto, diavolo inventato da Dante Alighieri per il poema Divina Commedia.

Citazioni su CiriattoModifica

  • I diavoli – si noterà – brandiscono strumenti da lavoro contadini, i «forconi», strettamente collegati al «letame», cioè all'elemento escrementale dispensatore di fertilità sulla terra, nutrita dai rifiuti fecali; e anche Ciriatto «sannuto» (Inf., XXI, 122) scaturisce certamente da questa demonologia popolare connessa alle figure del mondo agrario come il maiale, elemento fondamentale dei «patroni" contadini come quel Sant'Antonio abate, creazione, cristianizzata, del folklore carnevalesco. (Piero Camporesi)

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica