Apri il menu principale

Friedrich Hebbel

poeta e drammaturgo tedesco
(Reindirizzamento da Christian Friedrich Hebbel)
Friedrich Hebbel

Christian Friedrich Hebbel (1813 – 1863), poeta e drammaturgo tedesco.

Citazioni di Friedrich HebbelModifica

  • Maria: la terra vergine cercata dagli alchimisti.
    Il disgusto dell'umanità di fronte a se stessa fu la radice del Cristianesimo.[1]

DiariModifica

  • Tutta la vita è una contraddizione digeribile. (n. 1271)
  • Soltanto attraverso l'amore l'uomo può essere liberato da se stesso. (n. 2115)
  • Il colpo che rimane nel fucile lo rovina. Come la forza nell'uomo. (n. 2161)
  • Alla gioventù viene spesso mosso il rimprovero di credere che il mondo inizi soltanto con essa. Vero. Ma i vecchi credono ancora più spesso che il mondo termini con loro. Cosa è peggio? (n. 2435)
  • Vivere significa essere di parte. (n. 2613)
  • La gioia generalizza l'uomo, il dolore lo individualizza. (n. 4083)
  • Ci si può certamente chiedere: cosa sarebbe l'uomo senza gli animali? Ma non viceversa: cosa sarebbero gli animali senza l'uomo? (n. 5579)
  • Non ciò che l'uomo è, soltanto ciò che fa è il patrimonio che non potrà mai perdere.[2]
Nicht was der Mensch ist, nur was er tut, ist sein unverlierbares Eigentum.
  • Non solo come condottieri si conquista il mondo sottomettendolo, ma anche come filosofi, compenetrandolo, e come artisti, assumendolo in sé e ricreandolo.[2]
Man erobert die Welt nicht bloß als Feldherr, indem man sie unterwirft, sondern auch als Philosoph, indem man sie durchdringt, und als Künstler, indem man sie in sich aufnimmt und sie wieder gebiert.
  • Rivedersi è, molto spesso, l'autentica separazione.
Sehr oft ist das Wiedersehen erst die rechte Trennung.[3]
  • Se la lingua fosse un prodotto dello spirito logico, e non del poetico, ne avremmo una sola.[2]
Wäre die Sprache ein Produkt des logischen Geistes anstatt des poetischen, so würden wir nur eine haben.
  • Spesso sembra che sia il diavolo alla porta, ma non è che lo spazzacamino.[2]
Oft scheint der Teufel an die Tür zu klopfen, und es ist doch nur der Schornsteinfeger.

NoteModifica

  1. Dagli appunti per Christus; citato in Domenico Porzio (a cura di), Incontri e scontri col Cristo, M. Ferro, Milano, 1971, vol. I, p. 9.
  2. a b c d Citato in Dizionario delle citazioni, a cura di Italo Sordi, BUR, 1992. ISBN 14603-X
  3. 20 aprile 1835, Diari 1, 24 (1835). S. 8.

BibliografiaModifica

  • Friedrich Hebbel, Diari, a cura di Lorenza Rega, Diabasis, Reggio Emilia, 2009.

Altri progettiModifica