Cennino Cennini

pittore italiano

Cennino Cennini (1370 – 1440), pittore italiano.

  • [...] Giotto rimutò l'arte del dipingere di greco in latino e ridusse al moderno; ed ebbe l'arte più compiuta che avessi mai più nessuno. (da Il libro dell'Arte, cap. 1, Neri Pozza Editore, 1992)
Polittico di Cennino Cennini

Incipit di Il libro dell'arte, o Trattato della pitturaModifica

Nel principio che Iddio onnipotente creò il cielo e la terra, sopra tutti animali e alimenti creò l'uomo e la donna alla sua propia immagine, dotandoli di tutte virtù. Poi, per lo inconveniente che per invidia venne da Lucifero ad Adam, che con sua malizia e segacità lo ingannò di peccato contro al comandamento di Dio, cioè Eva, e poi Eva Adam; onde per questo Iddio si crucciò inverso d'Adam, e sì li fe' dall'angelo cacciare, lui e la sua compagna, fuor del Paradiso, dicendo loro: perché disubbidito avete el comandamento il quale Iddio vi dètte, per vostre fatiche ed esercizii vostra vita traporterete.

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica