Carlo Martello

maggiordomo di palazzo dei regni merovingi di Austrasia

Carlo, detto Martello (690 circa – 741), Maggiordomo di palazzo dei regni merovingi.

Carlo Martello nella battaglia di Poitiers (Charles de Steuben, particolare)

Citazioni su Carlo MartelloModifica

  • Perché mai Carlo Martello e i suoi immediati successori sfidarono la collera della Chiesa confiscando le proprietà ecclesiastiche per dotarne la cavalleria? Quale situazione militare li costrinse a non tener conto dei pericoli della censura ecclesiastica e delle ingiunzioni della morale convenzionale?
    Il Brunner[1] trovò la risposta nell'invasione saracena. Egli affermò che Carlo Martello si era accorto che, nonostante la vittoria di Poitiers, i franchi avrebbero avuto bisogno di un'adeguata cavalleria per respingere definitivamente gli eserciti musulmani a cavallo. (Lynn Townsend White Jr.)

NoteModifica

  1. Heinrich Brunner (1840-1915), storico austriaco.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica