Apri il menu principale
Santa Brigida

Santa Brigida di Svezia (1303 – 1373), religiosa e mistica svedese.

Indice

Citazioni di Brigida di SveziaModifica

  • O Signore, vieni presto ed illumina la notte! | A te anelo come i moribondi anelano a te. | Dì all'anima mia, che niente succeda | senza che tu lo permetta, | e che nulla di quello che tu permetti | sia senza conforto. || O Gesù, Figlio di Dio, | tu che tacevi in presenza dei tuoi accusatori, | frena la mia lingua | finché avrò trovato quello che dovrò dire e come dirlo. || Mostrami la via e disponimi a seguirla. | Pericoloso è indugiare e rischioso proseguire. | Rispondi alla mia supplica e mostrami la via. | Vengo a te come il ferito va dal medico in cerca di aiuto. | Dona, o Signore, pace al mio cuore![1]

AttribuiteModifica

  • La curia romana non vuole pecorelle senza lana: ascolta chi dà, a chi non dà serra la porta in faccia.[2]
Curia romana non petit ovem sine lana: Dantes exaudit, non dantibus ostia claudit.

NoteModifica

  1. Da Preghiera di Santa Brigida, brigidine.org (sito dell'ordine da lei fondato).
  2. Citato in Giuseppe Fumagalli, Chi l'ha detto?, Hoepli, 1921, p. 438.

Altri progettiModifica

  Portale Donne: accedi alle voci di Wikiquote che trattano di donne