Apri il menu principale

Beatitudini dalle opere teatrali

lista di un progetto Wikimedia

Raccolta di beatitudini tratte dalle opere teatrali.

Beatitudini dalle opere teatraliModifica

  • Beato vive quel cornuto il quale, conscio della sua sorte, non ama la donna che lo tradisce: ma oh, come conta i minuti della sua dannazione chi ama e sospetta; sospetta e si strugge d'amore! (William Shakespeare, Otello)