Bartolomeo Bosco

illusionista italiano

Bartolomeo Bosco (1793 – 1863), illusionista italiano.

Bartolomeo Bosco in una litografia di Gabriel Decker (1845)

Citazioni su Bartolomeo BoscoModifica

  • Colpito in un combattimento contro i Cosacchi da un colpo di lancia nel fianco, si getta a terra, e vede il soldato feritore correre sopra di lui per derubarlo. Bosco lo lascia fare; ma, pensando che va a trovarsi senza un soldo, esplora egli stesso, le tasche del Cosacco, e seguitando a fingersi morto, spoglia a piacere il suo ladro. (Francesco Regli)
  • Uomo di spirito e di cuore, egli sa segnalarsi non solo coll'agilità delle dita, ma co' suoi succosi epigrammi, ed è sempre pronto a giovare i bisognosi. Per avere una adeguata idea di questo Merlino, di questo Negromante, di questo novello Ismeno, o più tosto, di questo demone senza corna, d'uopo è vederlo, ammirarlo. Egli ha curiose e bellissime macchine, con le quali vi fa strabiliare dalla maraviglia, e non solo si piace di giuochi complicati e misteriosi, ma di divertenti malizie, di innocenti trastulli, di gherminelle ridevoli. (Francesco Regli)

Altri progettiModifica