Barry Miles

scrittore inglese

Barry Miles (1943 – vivente), scrittore inglese.

  • I nastri sono i blocknotes di Zappa, il suo vocabolario musicale, i suoi archivi e una costante fonte di altro materiale, in quanto lui li taglia e li riarrangia in un nuovo ordine, per creare diverse relazioni musicali, ritmiche e di contenuto. È un artista che fa dei collages con il tempo, manipolando le dinamiche come un artista visuale manipola i colori. Zappa sposta l'attenzione, il peso e i contenuti dando maggiore velocità, tagliando, sfumando.[1]

NoteModifica

  1. Da un articolo pubblicato su International Times, 1970; citato in Michael Gray, Zapp! Vita, vizi, miracoli di Frank Zappa, traduzione di Sergio Messina, introduzione di Riccardo Bertoncelli, Arcana, 1986, p. 220. ISBN 88-85008-87-9

Altri progettiModifica