Auguste Perret

architetto e imprenditore francese

Auguste Perret (1874 – 1954), architetto e imprenditore francese.

Ritratto di Auguste Perret (1932)

Citazioni di Auguste PerretModifica

  • La struttura non deve mai essere mascherata. Un architrave, un pilastro non sono i luoghi appropriati per accogliere rappresentazioni simboliche, essi sono degli organi.[1]
  • Se la struttura non è degna di restare in vista, l'architetto ha male assolto la sua funzione.[2]

Citazioni su Auguste PerretModifica

  • Nel 1903, configurando la casa parigina di rue Franklin, Auguste Perret ebbe il coraggio di lasciare la struttura in cemento armato in vista. È un'opera perfettamente conservata e di elevata ispirazione. L'intelaiatura di travi e pilastri vitalizza i pannelli di rivestimento elegantemente decorati che, così incorniciati, acquistano ritmo dinamico e penetrabilità. (Bruno Zevi)

NoteModifica

  1. Citato in Martina Landsberger, La lezione di Auguste Choisy. Architettura moderna e razionalismo strutturale, Franco Angeli, Milano, 2015, p. 21.
  2. Citato in La lezione di Auguste Choisy, p. 49.

Altri progettiModifica