Aughra

Personaggio di "Dark Crystal"

Aughra, personaggio creato da Jim Henson e Brian Froud.

Citazioni di AughraModifica

Dark CrystalModifica

  • Ma sono tutti morti i Gelfling, uccisi dai Garthim, non puoi essere un Gelfling. Hai l'aspetto d'un Gelfling. Hai l'odore d'un Gelfling. Forse tu sei un Gelfling!
  • Mille anni fa, ci fu una grande congiunzione. Io ero presente; tre soli si allinearono. Fu allora che il cristallo si rupe e apparvero gli Skeksis e i Mistici. Sarà un altra grande congiunzione tra poco. Potrà succedere qualunque cosa; il mondo intero potrebbe incendiarsi. Fine di Aughra!
  • La grande congiunzione è la fine del mondo, oppure l'inizio. Fine, inizio, è la stessa cosa; grande cambiamento. A volte bene, a volte male.
  • Vi farò il malocchio io!
  • Stupidi Garthim! Se volevi il Gelfling perché non me lo hai chiesto? Eh no! Hai mandato questi cervelli da granchio a bruciare la mia casa. Adesso casa andata, Gelfling andato, e qui c'è solo Aughra. Meschini mocciosi ammuffiti di madre melmosa! Finirete appesi ad una forca!

Dark Crystal: La resistenzaModifica

  • Per quanto tempo sono stata via stavolta? [...] Così tanto? Di certo non abbastanza per vedere tutto l'universo, te lo posso assicurare! Trasmettere e proiettare la mia consapevolezza alle stelle non è una cosa facile, nemmeno per Aughra.
  • Ho cercato nei libri delle profezie, nelle pergamene. Niente! Non ho ancora trovato il motivo per cui Thra mi abbia chiamato. [...] Devo scoprire subito cos'è successo in mia assenza. Potrei chiedere ai Mistici. No! Non ho tempo per i loro indovinelli. Gli Skeksis avevano promesso di proteggere il Cristallo mentre ero tra le stelle. Devono conoscere le risposte.
  • Tu parli ma non sai niente. O forse sai tutto e non dici niente? Se il Cristallo sta bene, perché ho un dolore al cuore? Perché Thra ha chiesto il mio aiuto?
  • Oh no. Non può essere vero! Ma guardati! Il mio bellissimo Cristallo della Verità. Il mio cuore! Gli Skeksis ti hanno fatto ammalare. Aughra deve curarti. Ma come?
  • Lo spazio dei sogni è il regno dello spirito. [...] La fonte della magia e delle profezie.
  • Il Cristallo della Verità vi ha portati qui perché ha bisogno del vostro aiuto. Il mondo sta morendo. Abbiamo tutti un ruolo importante. Dobbiamo restaurare l'equilibrio e sconfiggere gli Skeksis.
  • Dobbiamo informare tutti i clan della terribile verità sugli Skeksis. Dobbiamo accendere i sette falò della resistenza.
  • Ci sono troppe incognite, troppi possibili scenari. Aughra deve guidare tutti. Deve scegliere il finale migliore. Deve condurli sul sentiero.
  • Le promesse che non si possono mantenere sono peggiori delle bugie.
  • Come osi cercare di controllare Aughra? Aughra può a malapena controllare Aughra!
  • Aughra si occupa di tutte le creature di Thra, anche delle più sciocche.
  • [Sui vestiti] Alcuni servono per coprire il nostro corpo, altri per rivelare la nostra natura.
  • Per lungo tempo avete protetto il Cristallo, ma non avete ancora capito la sua vera natura. Il Cristallo non può prendere la mia essenza. Gliela devo dare io per mia volontà.
  • [Rivolta agli Skeksis] Siamo tutti Thra. Tutti eccetto voi. Non tornerete su Thra quando morirete. Che fine farete allora quando il vostro compito sarà finito? Non ci avete mai pensato, vero? Credete di essere immortali. Forse non c'è nulla per voi dopo la morte.
  • [A skekSo] Tu sarai dannato. Tu e tutti quelli come te. Parassiti, ladri! Alla fine, voi non sarete altro che polvere.
  • Gelfling, il Frammento vi sta chiamando. Avete combattuto bene. Oggi avete vinto e domani, domani i tre soli si sorgeranno su un nuovo mondo. Niente sarà più come prima. Ora abbiamo nuovi nemici e abbiamo perso dei vecchi amici. Ma loro non se ne sono andati davvero. Si sono uniti al canto di Thra un'altra volta. Ascoltate! Li sentirete attraverso il vento. Il canto è cambiato. Può sembrare una speranza, ma fate attenzione, la speranza è fragile. La speranza è delicata come il Frammento del Cristallo, un tempo perso e ora ritrovato, ma si può smarrire facilmente. Ma la vittoria di oggi non è da attribuire a un singolo Gelfling o a un singolo clan. È merito di tutti noi, di tutta Thra unita! Quest'oggi, i molti sono diventati uno!

A. C. H. SmithModifica

  • [Rispondendo se è una femmina] Femmina. [...] Sì, il pezzo rimasto è femmina. Il pezzo andato a male maschio. Troppo da fare. Ah, ah!
  • Visto Grande Congiunzione. Visto cosa fatto Cristallo. Io sola. Nessun altro visto. Io guardato Cristallo! [...] Solo uno. Me. Eccetto Skeksis, naturalmente. Ah! Ma è diverso. Quando intonano quel canto, allora qui, dappertutto su Thra c'erano cristalli risonanti.
  • Tre cerchi. Tutti insieme. Concentrici, eh? Tre soli fratelli. Grande lite su figlia di luna. Questa è storia che raccontano, chiedi ai Podling. Loro vogliono storie. Lei si annegò, loro si divisero e quando tornano insieme, zac! [...] Grossa battaglia. O grande amicizia. Non so dire.
  • Tu vuoi sapere di Grande Congiunzione. Quando viene tu stai meglio sottoterra. Sicuramente. Forse fine del mondo. O principio. Fine e principio sono la stessa cosa. Grande cambiamento. Buono, cattivo, non so. Fine di Aughra, fffft... Anche tua fine. Anelli di fumo? E allora? Un giorno tutti diventiamo fumo, no? Anche venuti da fumo, un giorno. Non so. Forse fumo non cattivo. Galleggia in aria. Vede mondo. Eh?

Citazioni su AughraModifica

  • Aughra è un personaggio fantastico, non perché ero io a interpretarla ma è semplicemente stupenda. È una creatura disegnata perfettamente. Ed è una donna, che è importante perché aiuta a conferire al film un aspetto differente. È talmente brutta che è bella. La adoro. (Frank Oz
  • Mi piaceva il corpo, soprattutto, quella grossa massa che si muoveva faceva davvero paura dall'esterno. Ma c'è molta forza in lei come personaggio e molto calore, spero. (Frank Oz)
  • Originariamente Aughra doveva essere un vecchio saggio, poi mi sono lasciato convincere da mia figlia a trasformarlo in una maga, così come Shirley, mia figlia, mi ha costretto ad evidenziare la figura di Kira. (Jim Henson)
  • Segui il sole maggiore per un giorno intero fino alla casa di Aughra. Lassu, sull'alta collina, Aughra scruta tutti i segreti. (Dark Crystal)

Dark Crystal: La resistenzaModifica

  • Sin dall'origine dei tempi, Aughra protegge il Cristallo, perché sa che è in grado di connettere tutte le creature di Thra. [...] Poi arrivarono nuovi esseri non di Thra: gli Skeksis. Incantarono Aughra raccontandole storie sull'universo e costruirono un planetario affinché potesse scoprire lei stessa quei misteri del cosmo. E così, Aughra rivolse il suo occhio alle stelle, affidando il Cristallo della Verità agli Skeksis.
  • Hai abbandonato il Cristallo. Siamo stati noi a proteggerlo nelle ultime trine. Abbiamo dato alle povere creature di Thra ordini, innovazioni e obbiettivi. Tu che cos'hai fatto in tutte queste trine, madre Aughra?
  • – Secondo te, lei è veramente madre Aughra? Io me l'immaginavo molto più alta.
    – Mio nonno mi ha detto che ha maledetto il suo villaggio perché si erano dimenticati del suo compleanno.

Brian FroudModifica

  • A proposito di simboli, è un altro personaggio simbolico. [...] Secondo me, è davvero madre terra. È davvero la Terra di per sé. Voglio dire, conosce bene questo mondo e non te lo dice, e mantiene segrete alcune cose. Quindi, voglio dire, è molto ambivalente, per questo mi piace. Non sai mai esattamente da che parte sta.
  • Ora, l'occhio di Aughra, di cui ne parlavo prima, è anch'esso simbolico di per sé. Non solo per il discernimento, ma la forma riguarda ciò che sta per succedere. Ci sono simboli di cerchi nel film e quando arriviamo alla Grande Congiunzione tre cerchi si uniscono in una linea. E quando succede, creano un occhio. E l'occhio di Aughra era un indizio di quanto sia importante anche lei nello sviluppo di questa storia.
  • Vedete, la disegnai con un occhio solo. Secondo la tradizione, avere un solo occhio significa avere un occhio che guarda all'infuori, al mondo, e l'altro, quello che non ha, guarda verso l'interno, che è discernimento. Questo significa che è saggia. Inoltre ha, se ci fate caso, ha, al centro della fronte, questa pietra, e quello è il simbolo del terzo occhio, dell'intuizione psichica.

Altri progettiModifica