Antonio Gamberi

poeta e scrittore italiano

Antonio Gamberi (1864 – 1944), poeta e scrittore italiano.

Incipit di alcune opereModifica

Il mio ritrattoModifica

Persona ho giusta, occhi castagni, attenti, | naso aquilino, scarno e lungo viso, | bruno e rozzo color, languido riso, | capo chino, bei cigli e guasti denti.

In morte di Mario RapisardiModifica

Da vari giorni infermo | giaceva il sommo pensator poeta; | e, rassegnato come un greco stoico, | aspettava seren l'ultima mèta.

Per l'anniversario della morte di Giordano BrunoModifica

Son già trascorsi più di trecent'anni | dal dì che a Roma il Sant'Uffizio ardea | colui che il Vero propagato avea, | contro l'assurdo e i clerico-tiranni.

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica