Anthony Trollope

scrittore inglese

Anthony Trollope (1815 – 1882), scrittore britannico.

Anthony Trollope

Citazioni di Anthony TrollopeModifica

  • Coloro che ci offendono in genere sono puniti per l'offesa che infliggono, ma a noi così spesso sfugge la soddisfazione di sapere che siamo stati vendicati![1]
  • In tre ore al giorno si può produrre tutto quello che un uomo dovrebbe scrivere.
Three hours a day will produce as much as a man ought to write.[2]
  • [...] La decima Musa che ormai governa la stampa periodica.[3]
  • Non c'è modo di scrivere bene e allo stesso tempo di scrivere con facilità.[4]

Citazioni su Anthony TrollopeModifica

  • Anthony Trollope scriveva romanzi gigamentali, e li sfornava con sorprendente regolarità. Scriveva per due ore e mezzo tutte le mattine prima di recarsi al lavoro. Se allo scoccare delle due ore e mezzo, era a metà di una frase, la lasciava incompleta fino al mattino dopo. E quando gli accadeva di finire uno dei suoi pesi massimi di seicento pagine con ancora quindici minuti da trascorrere a tavolino, scriveva fine, metteva da parte il manoscritto e cominciava a lavorare a un nuovo libro. (Stephen King, da On Writing)

NoteModifica

  1. Da La casetta ad Allington, traduzione di Rossella Cazzullo, Sellerio editore, Palermo, 2013.
  2. Da An Autobiography.
  3. Da L'amministratore, traduzione di Rossella Cazzullo, Sellerio editore, Palermo, 2013.
  4. Da Le torri di Barchester, traduzione di Rossella Cazzullo, Sellerio editore, Palermo, 2012.

Altri progettiModifica