Amore platonico

amore casto e non sessuale

Citazioni sull'amore platonico.

  • Al matrimonio [...] si contrappone e solo così – nel destino del nome, non in quello del corpo – si lascia davvero determinare l'amore platonico nel suo unico senso genuino e rilevante: in quanto amore che nel nome non soddisfa il suo piacere, ma nel nome ama l'amata, nel nome la posside e nel nome la tiene in palma di mano. La vera espressione di quella tensione, di quella inclinazione alla lontananza che si definisce amor platonico è il fatto che esso conserva e custodisce inviolato il nome, il nome di battesimo dell'amata. Per questo amore l'esserci dell'amata proviene dal suo nome come i raggi di una fiamma, anzi da lui proviene anche l'opera dell'amante. Così la Divina Commedia non è che l'aura intorno al nome Beatrice, la più possente rappresentazione del fatto che tutte le forze e le figure del cosmo provengono dal nome uscito salvo dall'amore. (Walter Benjamin)

Altri progettiModifica