Apri il menu principale

Alonso de Ercilla

poeta, scrittore e esploratore spagnolo
Alonso de Ercilla in un francobollo cileno

Alonso de Ercilla y Zúñiga (1533 – 1594), poeta spagnolo.

Citazioni su Alonso de ErcillaModifica

  • Le gesta d'Ercilla appartengono ad una categoria, assai più rispettabile di quelle che sì chiamati alte, perché meritano il nome di magnanime e buone; e sotto quest'aspetto nessun poeta epico si mostrò al mondo più atto ad ispirare stima ed ammirazione. (Manuel José Quintana)
  • Nessuno de' nostri buoni poeti ha posto meno cura di Ercilla a ciò che gli umanisti chiamano linguaggio poetico. Evvi, fuor di dubbio, un merito ben grande nel produrre effetto con poco artificio di stile, come in pittura con pochi colori; per altro è troppo sdruccevole l'estremo limite che separa la semplicità dalla trascuranza, la naturalezza dalla bassezza. (Manuel José Quintana)
  • Voltaire, il quale, più della verità, cercava il paradossale e il nuovo, nel suo Discorso sulla poesia epica lodò gli Araucana di don Alonso de Ercilla come l'epopea della Spagna; non altrimenti che epopea dell'Italia pose la Gerusalemme liberata. (Cesare Cantù)

Altri progettiModifica