Apri il menu principale

Āraṇyaka (inerenti ai luoghi selvatici), testi esoterici dei Veda, sacri presso la cultura hindu.

CitazioniModifica

      Āraṇyaka
  • Gli Āraṇyaka, o "trattati della foresta", sono in un certo senso una continuazione dei Brāhmaṇa perché trattano delle speculazioni e della spiritualità degli abitatori della foresta (vānaprastha), coloro che hanno rinunciato al mondo. Essi rappresentano un passo verso l'interiorizzazione, poiché l'eremita nella foresta non potrebbe realizzare il complesso rituale richiesto al padrone di casa. (Raimon Panikkar)

Altri progettiModifica

Voci correlateModifica

Veda