Zofia Nałkowska

politica polacca

Zofia Nałkowska (1884 – 1954), scrittrice, drammaturga e saggista polacca.

Zofia Nałkowska

Incipit di L'amore cattivoModifica

Il signor Zaniemski, che in quella piccola città era una delle persone più gentili, usava dire appunto a proposito di Agnese, che l'uomo nascendo porta con sé il proprio destino dai limiti ben determinati.[1]

NoteModifica

  1. Citato in Giacomo Papi, Federica Presutto, Riccardo Renzi, Antonio Stella, Incipit, Skira, 2018. ISBN 9788857238937

Altri progettiModifica