Yoga Vasistha

Yoga Vasistha, testo in sanscrito di filosofia indiana.

CitazioniModifica

  • Tutti gli scritti costituiscono altrettanti fardelli per colui che non sa discriminare: tutte le filosofie sono soltanto dei pesi per colui nel quale il germe del desiderio non è distrutto; è un carico greve la mente per colui che non ha raggiunto l'autodominio; è di grande peso il corpo a colui che conosce solo l'anatman (il non-sé).[1]

NoteModifica

  1. Citato in Amedeo Rotondi, Saggezza dell'Oriente: Massime, sentenze, aforismi, pensieri, proverbi, Astrolabio, Roma, 1981, p. 51, § 146.

Altri progettiModifica