Walther Kranz

filologo classico tedesco

Walther Kranz (1884 – 1960), filologo e storico della filosofia tedesco.

  • D'altra parte già la pura e semplice possibilità del tradurre mostra che a fondamento di tutte le lingue vi è un'unica segreta lingua originaria, la lingua dello spirito umano, senz'altro.[1]

NoteModifica

  1. Da Die griechische Philosophie, Bremen, 1955, p. 334; citato in epigrafe a Diogene Laerzio, Vite dei filosofi, a cura di Marcello Gigante, Mondadori, Milano, 2009.

Altri progettiModifica