Apri il menu principale
Rappresentazione dell'utero di una mucca incinta, di Leonardo Da Vinci

Citazioni sull'utero.

  • Io ho l'utero retroverso, allora lo sperma deve saltare come un canguro per arrivare ai miei ovuli. (Sex and the City)
  • Le donne sono le uniche ad aver capito davvero il film [Ultimo tango a Parigi], perché è costruito sull’idea dell’utero visto dal suo interno. Di fatto, Marlon fa un viaggio a ritroso fino a tornare nell’utero, perciò alla fine è un feto. Tutti i colori del film sono uterini. Assomiglia un po’ a quei film di Jean Cocteau in cui l’eroe fa un viaggio nell’aldilà. (Bernardo Bertolucci)
  • L'utero, come la ruota, è un'invenzione molto semplice e non povera di conseguenze. (Guido Ceronetti)
  • L'utero è mio e lo gestisco io. (slogan femminista)
  • Nel bel mezzo della regione iliaca della femmina è posto l'utero, viscere femminile, cui forse non a torto si attribuisce somiglianza con un animale. Muovesi or qua or là verso gl'ilei: ha consensi al di sopra colla cartilagine xifoide: movesi dai lati ora a destra ora a sinistra, ora verso il fegato, ora verso le intestina. Però la sua naturale inclinazione è alle parti inferiori: e per dirto in brevi parole, è di una vitale natura mobilissima, erratica e bizzarra. (Areteo di Cappadocia)
  • Provo un intenso desiderio di tornare nell'utero... di chiunque. (Woody Allen)
  • Quando la bocca dell'utero è dura, essa sarà necessariamente chiusa. (Ippocrate)
  • Sono femminista nel senso di voler ridare alle donne la dignità umana, e la capacità di utilizzare il cervello. Ma non nel senso del motto «l'utero è mio e lo gestisco io»: quella è una stupida frase, che non ha senso. Io credo che l'utero sia sì della donna, ma che il suo frutto sia anche dell'uomo che sta con lei. (Rita Levi-Montalcini)
  • Un utero ha avvolto tutti gli eroi della storia. (Fabrice Hadjadj)

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica