Apri il menu principale

Francesco Maria Tricarico, in arte Tricarico (1971 – vivente), cantautore italiano.

Citazioni tratte da canzoniModifica

TricaricoModifica

Etichetta: Universal Records, 2002, prodotto da Francesco Tricarico, Mauro Tondini, Enrico La Falce e Christian Gardoni.

  • La verità è che l'amore mi ha bruciato | quand'ero piccolo l'amore mi ha scottato | e me ne stavo seduto sul mio prato | a guardare le stelle nel cielo. (da Musica, n. 2)
  • La verità è che la musica mi ha salvato | quand'ero piccolo la musica mi ha salvato | e me ne stavo seduto sul mio prato | ad ascoltare il mangiadischi cantare. (da Musica, n. 2)
  • Io sono andato a posto ricordo il foglio bianco, | bianco come un vuoto per vent'anni nel cervello | e poi ho pianto non so per quanto ho pianto, | su quel foglio bianco io non so per quanto ho pianto. (da Io sono Francesco, n. 3)

GiglioModifica

Etichetta: Sony Bmg, 2008.

  • Io voglio una vita tranquilla | perché è da quando son nato che sono spericolato. | Io voglio una vita tranquilla | perché è da quando son nato che è | disperata, spericolata. (da Vita tranquilla, n. 2)

L'imbarazzoModifica

Etichetta: Sony, 2011, prodotto da Ferdinando Arnò e Massimo Martellotta.

  • Dormi, dormi bambino | nel tuo lettino | e io ti canto un pensierino. | Dorme anche la mamma | mentre il papà, | lui ti canta una ninna nanna | d'amore... oh, amore... | che cos'è questo amore mio per... (da Ninna nanna oh, n. 11)

CollaborazioniModifica

Altri progettiModifica

OpereModifica