Apri il menu principale

Citazioni sul traffico di armi.

Lord of WarModifica

  • Avevo sempre voluto fare qualcosa di importante nella vita, ma non sapevo cosa. Insomma, pensavo che se fossi entrato nel traffico delle armi, sarei arrivato in alto.
  • Avevo un istinto naturale per il contrabbando. [...] Per tutta la vita ho cercato di stare lontano dalla violenza, ed ora mi trovavo a lavorare con le armi. È nella nostra natura. Persino gli scheletri umani più antichi avevano punte di lancia nelle gabbie toraciche.
  • Il problema con i trafficanti d'armi che vanno in guerra... è che le munizioni non mancano mai.
  • Non c'è niente di meglio per un trafficante di armi della combinazione "militari scontenti" e "arsenali pieni".
  • Non c'è posto per i politici nel contrabbando d'armi, Simeon. Io vendo alla sinistra e alla destra. Vendo ai pacifisti, ma loro non sono i clienti migliori. Certo, non sei un vero internazionalista finché non fornisci armi per uccidere i tuoi compatrioti.
  • Non sto dicendo di non aver mai avuto imprevisti, non sono un contabbandiere d'armi per niente. Bisogna essere veloci. Certe rivoluzioni esplodono prima che le armi arrivino sul posto. Non c'è niente di più costoso della pace per un trafficante d'armi.
  • Sapete chi si prenderà la Terra? I trafficanti d'armi. Perché gli altri sono troppo occupati ad uccidersi a vicenda.
  • Vendere armi è come vendere aspirapolvere. Fai telefonate, cammini e prendi gli ordini.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica