Teresa d'Avila - Il castello interiore

film TV del 2015 diretto da Jorge Dorado

Teresa d'Avila - Il castello interiore

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

Teresa

Paese Spagna
Anno 2015
Genere drammatico, biografico
Regia Jorge Dorado
Sceneggiatura Juanma Romero Gárriz
Interpreti e personaggi

Teresa d'Avila - Il castello interiore, film spagnolo del 2015 con Marian Álvarez, regia di Jorge Dorado.

FrasiModifica

  Citazioni in ordine temporale.

  • Alla vostra giovane età sembrate comprendere che un buon libro è il miglior cammino per arrivare a Dio. (Priora)
  • Ti sbagli se pensi che qui troverai una vita diversa da quella che c'è fuori. Il nostro convento è soltanto un riflesso della società che hai deciso di lasciare. (Juana)
  • Può succedere mentre leggo, all'improvviso, senza un motivo. È una sensazione molto intensa, che mi fa credere che lui sia dentro di me, oppure che io sia dentro di lui. (Teresa d'Avila)
  • L'intenzione dell'anima è più potente della schiavitù del corpo. (Teresa d'Avila)
  • Il Signore mi ha detto queste parole: «Annulla la tua anima, figliola, perché possa nutrirsi di me. Non è più lei a vivere, ma io». E senza aver capito, ho capito. (Teresa d'Avila)
  • Una buona ispirazione non va mai abbandonata per paura. (Teresa d'Avila)
  • Là dove si bruciano i libri, Juana, prima o poi bruceranno anche le persone.[1] (Teresa d'Avila)

NoteModifica

  1. Cfr. Heinrich Heine: «Là dove si bruciano i libri si finisce per bruciare anche gli uomini».

Altri progettiModifica