Teodorico il Grande

re degli Ostrogoti (474-526) e re d'Italia (493-526)

Teodorico, detto il Grande, più correttamente Teoderico, (454 – 526), re degli Ostrogoti dal 474 e patrizio d'Italia dal 493 al 526, secondo dei re barbari di Roma.

Statua di Teodorico il Grande

Citazioni di Teodorico il GrandeModifica

  • Non possiamo imporre una fede religiosa, perché nessuno può esser costretto a credere contro coscienza[1].[2]

NoteModifica

  1. Il testo in latino è citato a p. 133 di Sulla riva dello Jonio: Religionem imperare non possumus, quia nemo cogitur ut credat invitus.
  2. Citato in George Gissing, Sulla riva dello Jonio, Appunti di un viaggio nell'Italia meridionale, traduzione e introduzione di Margherita Guidacci, Cappelli, Bologna, 1962, p. 133.

Altri progettiModifica