Apri il menu principale

Tāṇḍya Mahā Brāhmaṇa, nota anche come Praudha Brahmana ("Grande Brahmana"), o Pañcaviṃśa Brāhmaṇa.

CitazioneModifica

  • Questo [in principio] era il solo Signore dell'universo. La sua Parola era con lui. Questa Parola era il suo secondo. Egli contemplò. Egli disse: «Libererò questa Parola, così che ella produrrà e creerà tutto questo mondo». (XX, 14, 2; 2001)

BibliografiaModifica

  • Raimon Panikkar, I Veda. Mantramañjarī, a cura di Milena Carrara Pavan, traduzioni di Alessandra Consolaro, Jolanda Guardi, Milena Carrara Pavan, BUR, Milano, 2001.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica