Stefanos Tsitsipas

tennista greco

Stefanos Tsitsipas (1998 – vivente), tennista greco.

Tsitsipas a Wimbledon nel 2017

Citazioni di Stefanos TsitsipasModifica

  Citazioni in ordine temporale.

  • [Su Milos Raonic] Gioca il dritto da ogni posizione e tu non sai davvero dove dovresti essere esattamente in campo. È molto veloce a spostarsi sul suo dritto e non sai mai dove tirerà. Il suo servizio è ottimo, uno dei migliori del circuito. Non puoi fare molto, è un colpo che può buttarti giù. Ha servito ace davvero precisi, ovviamente è una della sue qualità. Mi sono sentito stupido quando rispondevo. Mi sentivo lento, non riuscivo ad anticipare i colpi.[1]
  • Adesso riesco a gestire la mia energia in un modo più saggio, capisco quando spingere a tutta e quando risparmiare le forze. L'anno scorso, dopo gli Australian Open, arrivai qua in Olanda e iniziai a sentirmi un po'; esaurito. La mentalità cambia, a volte vuoi giocare dando tutto, altre cerchi di tirare il freno a mano, cercando un tennis più intelligente e meno dispendioso, per conservare energie. La chiave è capire il gioco ed i suoi momenti, lo puoi fare con l'esperienza ed è fondamentale perché le energie sono decisive nel tennis di oggi.[2]
  • Quando ti ritrovi in una situazione del genere, senza risultati e senza gioco, è dura perché senti tante cose tutte insieme. Soffri lo stress prima e dopo la partita, il non riuscire a raggiungere i tuoi obiettivi. È un problema più mentale che fisico, ma la testa influisce su come lavori col corpo in campo, e senza equilibrio sia in campo che fuori non è possibile avere un buon rendimento. È importante vedere il tennis non solo come un lavoro ma come un gioco. Sento che in passato ho preso le cose fin troppo sul serio, aspettavo troppo da me stesso, ero troppo esigente, e questo mi ha portato a collassare mentalmente. Ora sto cercando di cambiare, cerco di rilassarmi e divertirmi in campo. Non provo a giocare ogni punto al 100%. Voglio migliorare, ma senza mettermi eccessiva pressione, ho provato su me stesso che questo non funziona.[2]

NoteModifica

  1. Dalla conferenza stampa dopo il match con Raonic; citato in Antonio Frappola, Tsitsipas dopo la sconfitta: "Mi sono sentito stupido", TennisWorldItalia.com, 25 gennaio 2020.
  2. a b Citato in Marco Mazzoni, Tsitsipas: "troppa pressione e la ricerca della perfezione non aiuta", LiveTennis.it, 11 febbraio 2020.

Altri progettiModifica