Differenze tra le versioni di "Antoine de Saint-Exupéry"

*[...] ed è solo del mistero che si ha paura.
*"la conoscenza delle leggi non precede mai l'esperienza".
"rendi la tua vita un sogno e un sogno una realtà".
*Per serbarsi un margine, stabilì di navigare a settecento. Sacrificava la sua quota come si gioca una fortuna.
*Disgraziatamente, contro gli uomini si gioca un gioco nel quale il vero senso delle cose conta così poco... Si vince o si perde sulle apparenze, e si segnan punti miserabili. E ci si trova legati mani e piedi da un'apparenza di disfatta.
Utente anonimo