Psicoanalisi: differenze tra le versioni

+1
(→‎Citazioni: Gabriella Ferri)
(+1)
*La psicoanalisi mi sembra una forma moderna dell'[[ateismo]]. ([[Julien Green]])
*Lo psicoanalista differisce da tutti gli altri medici per il fatto di non aver alcun contatto fisico col paziente, il che contrasta con l'estrema intimità sul piano verbale. [...] Per di più, l'analista partecipa al paziente ciò che sa e ciò che scopre molto più di qualsiasi altro medico, cosa che lo avvicina alla professione dell'insegnante. ([[Ralph Greenson]])
*Meglio dallo psicanalista che dal confessore. Per questo è sempre [[colpa]] tua, per quello è sempre colpa degli altri. ([[Marcello Marchesi]])
*Nella psico-analisi non si ripetono mai né le stesse immagini né le stesse parole. Bisognerebbe chiamarla altrimenti. Chiamiamola l'avventura psichica. Proprio così: quando s'inizia una simili analisi è come se ci si recasse in un bosco non sapendo se c'imbatteremo in un brigante o in un amico. E non lo si sa neppure quando l'avventura è passata. In questo la psico-analisi ricorda lo spiritismo. ([[Italo Svevo]])
*Nella psicoanalisi il paziente dice la verità perché, grazie al trasfert, riproduce in parte il processo che si attua spontaneamente nell'innamoramento. Però la forza dello stato nascente spezza, in poche ore o in pochi istanti, barriere inconsce che, nella psicoanalisi, resistono talvolta per anni. ([[Francesco Alberoni]])