Differenze tra le versioni di "Massimo Moratti"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  2 anni fa
ortografia
(Corretto: "un intervento")
(ortografia)
*Moratti Angelo e Massimo: i meriti dei padri non ricadono sui figli. ([[Franco Rossi]])
*Moratti chiede quello scudetto [del campionato 1997-1998], così come [[Andrea Agnelli|Agnelli]] il giorno prima aveva chiesto quelli tolti alla [[Juventus Football Club|Juve]] dalla giustizia sportiva. Ma per i due tolti alla Juve c'è stato un processo mentre per quello del 1998 il processo vorrebbe aprirlo Moratti? E il Lione che dovrebbe dire visto che in Lione-Inter l'arbitro si comportò molto peggio di Ceccarini? La Lazio, che perse la Coppa Uefa nella finale di Parigi dovrebbe chiedere all'Uefa quella coppa visto che l'[[Football Club Internazionale Milano|Inter]] in finale c'era arrivata grazie all'arbitraggio di Lione al cui confronto quello di Ceccarini è di stampo angelico? Se si parla di corruzione sicuramente era più corrotto, magari con soldi portati in una valigetta Luis Vuitton, l'arbitro di Lione rispetto a Ceccarini ([[Franco Rossi]]).
*Moratti è unico. Moratti è un papà vero per i giocatori e un amico per gli allenatori. Per lui avrò sempre amicizia, ammirazione e rispetto. Mi sono bastati cinque minuti per capire che il calcio e l'Inter sono la sua vita. Ha respirato Inter fin da piccolo e ha una memoria straordinaria. E non parla mai della "sua" Inter: la squadra, per lui, è dei tifosi. L'Inter sarà sempre Moratti e Moratti sarà sempre l'Inter. Una cosa sola. Al punto che, nel mondo, i tifosi quasi confondono presidente e squadra, dal padre Angelo al figlio Massimo ai più giovani oggi: se dici Inter pensi a Moratti e viceversa. Una famiglia innamorata di calcio e di Inter. Vende perché pensa che questo faccia soltanto il bene della società e della squadra. La più grande gioia che ho ricevuto dal calcio è stato regalargli quella coppa [la Champions]. In questo mondo, ne sono sicuro, Moratti è diventato un presidente completo, al qaulequale non manca nessun trofeo. Anche per lui penso sia stato il momento più bello in assoluto. ([[José Mourinho]])
*Non è un presidente qualunque, lui ha avuto tantissimi cannonieri. Quando mi ha chiamato ero felice e sorpreso, emozionato e stupito. ([[Giampaolo Pazzini]])
*Non ho mai avuto presidenti così. È sempre un piacere dire di averlo avuto come presidente e come amico. Per me è un numero uno. ([[Luís Figo]])
1 196

contributi