Differenze tra le versioni di "8½"

3 byte aggiunti ,  4 anni fa
 
*Guido, an duvémm durmì stanòta. L'è la nota che e' ritrat è móv i ócc' [...], t'arcórd cla parola: asa nisi masa, asa nisi masa, asa nisi masa!<ref>La formula ''Asa nisi masa'' era già stata citata precedentemente nel film: una coppia di maghi, nel corso del loro numero di magia, era riuscita a leggere nella mente di Guido, scrivendo alla lavagna proprio queste parole. La formula, usata dai bambini per far muovere gli occhi alla persona ritratta nel quadro, sembra non aver alcun senso, in realtà nell'alfabeto serpentino, essa significa «[[anima]]». {{Cfr}} Stefano Bartezzaghi, ''[http://www.repubblica.it/online/babazuf/undiciagosto/undiciagosto/undiciagosto.html Da amarcord a Snaporaz]'', ''enciclopedia del babazuf'', ''Repubblica.it'', 11 agosto 2001.</ref> ('''bambina''')
:''Guido non dobbiamo dormire stanotte. È la notte chein cui il ritratto muove gli occhi [...], ti ricordi la parola: asa nisi masa, asa nisi masa, asa nisi masa''!
 
*Una crisi di ''inspiration''? E se non fosse per niente passeggera, signorino bello? Se fosse il crollo finale di un bugiardaccio senza più estro né talento? Sgulp! ('''Guido''')
Utente anonimo