Differenze tra le versioni di "Gael García Bernal"

m
m
*Io questo film {{NDR|''No - I giorni dell'arcobaleno''}}, come tutti i miei precedenti, l’ho fatto per i miei figli, pensando a loro. Anche quando non erano ancora nati...<ref name=oggi>''[http://www.oggi.it/people/programmi-tv-spettacoli/2013/03/22/gael-garcia-bernal-limportanza-di-dire-no/?refresh_ce-cp Gael Garcia Bernal, l’importanza di dire No ]'', ''oggi.it'', 22 marzo 2013.</ref>
*Se ieri c’era la dittatura militare, oggi c’è quella della grande finanza.<ref name=oggi />
*[[Marcello Mastroianni]] resta il mio attore preferito.<ref name=oggi />
*Il teatro per me è più ancora di una casa, è il mio tempio. È qualcosa di sacro in cui si compie il rito dello spettacolo.<ref name=repubblica2013>Citato in Arianna Finos, ''[http://www.repubblica.it/spettacoli/cinema/2013/05/12/news/gael_garcia_bernal-58631733/ Gael Garcia Bernal, ma quale divo "Sono nato a teatro, scelgo l'impegno"]'', ''repubblica.it'', 12 maggio 2013.</ref>
*{{NDR|Il ricordo cinematografico più bello}} Le notti che ho passato a nuotare nel fiume per l'ultima scena di ''[[I diari della motocicletta]]'': non mi rendevo nemmeno conto della troupe, c'ero con tutto me stesso in quel ruolo, in quel momento.<ref name=repubblica2013 />
6

contributi