Differenze tra le versioni di "Luca evangelista"

→‎Vangelo secondo Luca: scorporata nella sua voce
(→‎Vangelo secondo Luca: scorporata nella sua voce)
==Citazioni di Luca evangelista==
**Questo Gesù è la pietra che scartata da voi costruttori è diventata la testata d'angolo. (''[[Atti degli Apostoli]]'')
 
==''Vangelo secondo Luca''==
===[[Incipit]]===
Poiché molti han posto mano a stendere un racconto degli avvenimenti successi tra di noi, come ce li hanno trasmessi coloro che ne furono testimoni fin da principio e divennero ministri della parola, così ho deciso anch'io di fare ricerche accurate su ogni circostanza fin dagli inizi e di scriverne per te un resoconto ordinato, illustre Teòfilo, perché ti possa rendere conto della solidità degli insegnamenti che hai ricevuto.
 
===Citazioni===
{{Vedi anche|Gesù}}
{{Vedi anche|Giovanni Battista|Pietro apostolo}}
*Come è possibile, non conosco uomo. ([[Maria]], 1, 34)
*Eccomi, sono la serva del Signore, avvenga di me quello che hai detto. ([[Maria]], 1, 38)
*L'anima mia magnifica il Signore <br />e il mio spirito esulta in Dio, mio salvatore,<br /> perché ha guardato l'umiltà della sua serva.<br />D'ora in poi tutte le generazioni mi chiameranno beata.<br /> Grandi cose ha fatto in me l'Onnipotente <br />e Santo è il suo nome: <br />di generazione in generazione la sua misericordia<br />si stende su quelli che lo temono. <br />Ha spiegato la potenza del suo braccio, <br />ha disperso i superbi nei pensieri del loro cuore; <br />ha rovesciato i potenti dai troni, <br />ha innalzato gli umili;<br />ha ricolmato di beni gli affamati,<br />ha rimandato a mani vuote i ricchi.<br />Ha soccorso Israele, suo servo,<br />ricordandosi della sua misericordia, come aveva promesso ai nostri padri,<br />ad Abramo e alla sua discendenza, per sempre. ([[Maria]], 1, 46 -55)
*Figlio, perché ci hai fatto così? Ecco, tuo padre e io, angosciati, ti cercavamo. ([[Maria]], 2, 48)
*Gesù quando incominciò il suo ministero aveva circa trent'anni ed era figlio, come si credeva, di [[San Giuseppe|Giuseppe]], figlio di Eli, figlio di Mattat, figlio di Levi, [….], figlio di Natam, figlio di [[Davide (Bibbia)|Davide]], figlio di Iesse, […], figlio di Giuda, figlio di Giacobbe, figlio di Isacco, figlio di Abramo, […], figlio di Noè, figlio di Lamech, figlio di Matusalemme, figlio di Enoch, […], figlio di Set, figlio di [[Adamo]], figlio di Dio. (3, 23 – 38)
*Tutti gli rendevano {{NDR|a [[Gesù]]}} testimonianza ed erano meravigliati delle parole di grazia che uscivano dalla sua bocca e dicevano: "Non è il figlio di [[San Giuseppe|Giuseppe]]?". Ma egli rispose: "Di certo voi mi citerete il proverbio: Medico, cura te stesso. Quanto abbiamo udito che accadde a Cafarnao, fàllo anche qui, nella tua patria!". Poi aggiunse: "Nessun profeta è bene accetto in patria". (4, 22 – 24)
*Gli apparve allora {{NDR|[[Agonia di Gesù al Getsemani|nel Getsemani]]}} un angelo dal cielo a confortarlo. In preda all'angoscia, pregava più intensamente; e il suo sudore diventò come gocce di sangue che cadevano a terra. (22, 43 – 44)
*Gesù gli disse: "[[Giuda Iscariota|Giuda]], con un [[bacio]] tradisci il Figlio dell'uomo?". (22, 48)
*Quando furono {{NDR|due discepoli di Gesù}} vicini al villaggio dove erano diretti {{NDR|Emmaus}}, egli {{NDR|Gesù}} fece come se dovesse andare più lontano. Ma essi insistettero: «Resta con noi perché si fa sera e il giorno già volge al declino» Egli entrò per rimanere con loro. (24, 28 – 29)<ref>Anche in [[Marco Evangelista|Marco]] (16, 12 – 13).</ref>
 
==Note==
26 764

contributi