Differenze tra le versioni di "Publilio Siro"

m
wikilink
m (+wikilink)
m (wikilink)
:''Ab amante lacrimis redimas iracundiam.'' (19)
 
*Solamente quando la [[donna]] manifesta la propria [[bontà e cattiveria|malvagità]], diventa [[bontà e cattiveria|buona]]!<ref name=Pievedirevigozzo/>
:''Aperte mala cum est mulier, tum demum est bona.'' (20)
 
 
*''Felix inprobitas optimorum est calamitas.'' (176)
:La felicità del [[malvagità|malvagio]] e l'infelicità dei migliori.<ref name=Pievedirevigozzo/>
:La felicità del malvagio è sciagura per gli onesti.<ref name=EdoardoMori/>
 
===L===
*''Lingua est maliloquax mentis indicium malae''. ()
:La [[lingua]] maldicente è indizio di mente [[malvagità|malvagia]].
 
*''Loco ignominiae est apud indignum dignitas.'' ()
 
*''Metus improbos compescit, non clementia.'' ()
:È la paura che trattiene i [[malvagità|malvagi]], non la clemenza!<ref name=Pievedirevigozzo/>
:È la paura, non la clemenza a frenare i malvagi.<ref name=EdoardoMori/>
 
 
*''Malus animus in secreto peius cogitat.'' ()
:Un animo [[malvagità|malvagio]] lo è ancor più nei suoi segreti pensieri!<ref name=Pievedirevigozzo/>
:Quando è solo il malvagio fa propositi più tristi.<ref name=EdoardoMori/>
 
*''Malus quicumque in poena est, praesidium est bonis.'' ()
:Ogni malvagio condannato è una salvaguardia per i buoni!<ref name=Pievedirevigozzo/>
:La punizione del [[bontà e cattiveria|malvagio]] è una garanzia per i [[bontà e cattiveria|buoni]].<ref name=EdoardoMori/>
 
===N===
*''Poena ad malum serpendo, cum properat, venit.'' ()
:Il castigo, mentre avanza, si avvicina al malvagio strisciando!<ref name=Pievedirevigozzo/>
:Il castigo striscia lentamente verso il [[malvagità|malvagio]] per distruggerlo.<ref name=EdoardoMori/>
 
*''Plus est quam poena iniuriae succumbere.'' ()
*''Poenam moratur improbus, non praeterit.'' ()
:Il malvagio può ritardare la pena, non sfuggirla!<ref name=Pievedirevigozzo/>
:Il [[malvagità|malvagio]] ritarda il suo castigo, ma non gli sfugge.<ref name=EdoardoMori/>
 
*''Perdidisse honeste mallem, quam accepisse turpiter.'' ()
*''Sibi ipsa improbitas cogit fieri iniuriam.'' ()
:La malvagità stessa ci spinge a commettere violenza!<ref name=Pievedirevigozzo/>
:La [[malvagità]] stessa si attira le offese.<ref name=EdoardoMori/>
 
*''Satis est beatus, qui potest cum vult mori.'' ()