Differenze tra le versioni di "Neil Gaiman"

nessun oggetto della modifica
 
Era in prigione da tre anni, Shadow. E siccome era abbastanza grande e grosso e aveva sufficentemente l'aria di uno da cui è meglio stare alla larga, il suo problema era più che altro come ammazzare il [[tempo]]. Perciò faceva ginnastica per tenersi in forma, imparava i giochi di prestigio con le monete e pensava un sacco a sua moglie e a quanto la amava.
 
{{NDR|Gaiman, Neil Gaiman – ''American Gods'' – Mondadori, traduzione a cura di Katia Bagnoli}}
 
===''Coraline''===
Nel resto dell'edificio abitavano altre persone.
 
{{NDR|Gaiman, Neil Gaiman – ''Coraline'' – Mondadori, traduzione a cura di Maurizio Bertocci}}
 
===''I ragazzi di Anansi''===
Le canzoni rimangono. Durano. La canzone giusta può trasformare un imperatore nello zimbello del paese, può far cadere dinastie. Una canzone dure ben oltre il momento in cui i fatti e le persone di cui parla sono diventati polvere e sogno. È questo il [[potere]] delle canzoni.
 
{{NDR|Gaiman, Neil Gaiman – ''I ragazzi di Anansi'' – Mondadori, traduzione a cura di Katia Bagnoli}}
 
== Bibliografia ==
17

contributi