Differenze tra le versioni di "Karl Marx"

402 byte rimossi ,  5 anni fa
→‎Citazioni di Karl Marx: Questa frase erroneamente attribuita a Marx, che però spesso riprende, appartiene a Bruno Bauer. http://ruedintorni.wordpress.com/2013/03/24/ignoranza-oppio-dei-popoli/
m (Annullate le modifiche di 188.218.206.238 (discussione), riportata alla versione precedente di Spinoziano)
(→‎Citazioni di Karl Marx: Questa frase erroneamente attribuita a Marx, che però spesso riprende, appartiene a Bruno Bauer. http://ruedintorni.wordpress.com/2013/03/24/ignoranza-oppio-dei-popoli/)
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
*La coscienza non può mai essere qualcosa di diverso dall'essere cosciente. (da ''L'ideologia tedesca'')<ref name=Garaudy/>
*La ''natura umana'' è la ''vera comunità umana''. Come il disperato isolamento da essa è incomparabilmente più universale, insopportabile, pauroso, contraddittorio dell'isolamento dalla comunità politica, così anche la soppressione di tale isolamento e anche una reazione parziale, una ''rivolta'' contro di esso, è tanto più infinita quanto più infinito è l'''uomo'' rispetto al ''cittadino'' e la ''vita umana'' rispetto alla ''vita politica''. La rivolta ''[[industria]]le'', perciò può essere ''parziale'' fin che si vuole, essa racchiude in sé un'anima universale; la rivolta ''politica'' può essere universale fin che si vuole, essa cela sotto le forme ''più colossali'' uno spirito ''angusto''. (da ''La Questione Ebraica'' – Editori Riuniti 1974, poi eliminato nelle edizioni contemporanee)<ref>Glosse marginali di critica all'articolo ''Il re di Prussia e la riforma sociale'', firmato "un prussiano", pubblicato sul numero 60 del ''Vorwarts.'', ''Vorwarts'' n. 63, 1844.</ref>
*La religione è il singhiozzo di una creatura oppressa, il sentimento di un mondo senza cuore, lo spirito di una condizione priva di spirito. È l'[[oppio]] dei popoli.<ref>Questa frase viene talvolta riportata nella forma sintetica: «La religione è l'oppio dei popoli.» Per approfondire vedi [[w:en:Opium of the people|qui]].</ref> (da ''Critica della filosofìa hegeliana del diritto pubblico'')
*L'alienazione religiosa come tale si produce soltanto nel dominio della coscienza, dall'interno dell'uomo, ma l'alienazione economica è l'alienazione della ''vita reale'': la sua soppressione abbraccia quindi ambo i lati. (da ''Manoscritti del 1814'')<ref name=Garaudy/>
*Le idee non possono realizzare nulla. Per realizzare le idee, c'è bisogno degli uomini, che mettono in gioco una forza pratica. (da ''La Sacra Famiglia'')<ref name=Garaudy/>