Differenze tra le versioni di "Fabio Capello"

Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
*La Triade? Non rinnego la loro amicizia, avevano qualcosa in più degli altri. Formano un mix completo. L'abilità gestionale a livello societario del dottor [[Antonio Giraudo|Giraudo]], grazie al quale non c'erano bisogno degli investimenti della Fiat per fare il mercato. La competenza tecnica di [[Roberto Bettega]] e la bravura nell'acquistare i giocatori di [[Luciano Moggi]]. Una società che ti permetteva di dedicarti solo al campo e di fare l'allenatore, senza dover pensare a nulla.<ref name =undici/>
*[[Paolo Maldini|Maldini]]? È semplicemente il miglior difensore del mondo. (citato in ''Maldini la bandiera rossonera, [http://calciatori.com/magazine1.nsf/8a238c218b1a6cedc1256b18004ddeab/31dba1e8bdd871cac1256ae700597bba?OpenDocument calciatori.com]'')
*Lo volevo alla [[Associazione Sportiva Roma|Roma]], ma non riuscimmo a portarlo. Lo volli alla Juve perchè ero convinto fosse un fuoriclasse vero. Quando arrivò a Torino calciava solo forte e male. Consigliai a [[Zlatan Ibrahimovic|Zlatan]] di perfezionare la tecnica di tiro ed ogni giorno si fermava dopo l'allenamento con Galbiati a fare tiri in porta. Credo che i risultati si vedano. Fa giocate che solo i fuoriclasse sanno fare e che sono impensabili per gli altri.<ref name = undici/>
*[[Massimo Moratti|Moratti]] dice che lo Scudetto del 2006 è suo? E io dico che è mio. La medaglia ce l'ho ancora a casa, non me l'ha tolta nessuno. Questo del Milan è il secondo titolo "vero", perché anche l'anno scorso è stato un torneo equilibrato. In quelli precedenti, invece, per l'[[Football Club Internazionale Milano|Inter]] non c'era competizione. (citato in ''[http://www.sportnews.eu/calcio/19/05/2011/inter-capello-lo-scudetto-del-2006-e-mio-la-medaglia-non-me-lha-tolta-nessuno/ Inter. Capello: "Lo scudetto del 2006 è mio, la medaglia non me l'ha tolta nessuno"]'', ''Sportnews.eu'', 19 maggio 2011)
*Nessuno ha la potenza di [[Zlatan Ibrahimović]]. Lui e Marco Van Basten sono identici nell'eleganza. (da ''La Gazzetta dello Sport'', 9 novembre 2007)
*{{NDR|Riferito al periodo tra il 2004 e il 2006}} Non era più il [[Alessandro Del Piero|Del Piero]] spumeggiante degli anni di [[Marcello Lippi|Lippi]]. Alessandro comunque merita tutta la mia stima e l'affetto. Si è sempre comportato da grande professionista, anche se era in parabola discendente.<ref name=undici/>
* {{NDR|Su [[Andrea Stramaccioni|Stramaccioni]]}} Penso che [[Massimo Moratti|Moratti]] l'abbia scelto non perché sia giovane, che sarebbe assurdo, ma perché è bravo.<ref name=intervistaCondo>Citato in Paolo Condò, ''[http://www.gazzetta.it/Calcio_Estero/Primo_Piano/13-09-2012/capello-allarme-russo-milan-occhio-zenit-912589734989.shtml Capello e l'allarme russo. Milan, occhio allo Zenit]'', ''Gazzetta.it'', 13 settembre 2012.</ref>
* {{NDR|Su [[Radamel Falcao|Falcao]]}} In tutta la mia carriera soltanto un giocatore mi lasciò un'impressione superiore al primo sguardo, e fu proprio [[Leo Messi]] la sera del Gamper contro la mia Juve. Falcao è un attaccante grandissimo, oggi sicuramente il numero uno.<ref name=intervistaCondo />
5 702

contributi