Differenze tra le versioni di "L'uomo d'acciaio"

nessun oggetto della modifica
*'''Clark Kent''': Perchè non siete venuti con me?<br>'''Jor-El''': ...Non potevamo. Nonostante lo desiderassimo e il nostro amore per te. Tua madre, Lara, ed io... Eravamo come Zod: il prodotto del fallimento del nostro mondo, legati al suo destino.<br>'''Clark Kent''': Quindi sono solo.<br>'''Jor-El''': No... Ormai sei anche figlio della Terra oltre che di Krypton. Tu puoi incarnare il meglio dei due mondi! Io e tua madre abbiamo dato la nostra vita per questo sogno. {{NDR|Mostra il costume di Superman}} I terresti sono diversi da noi, è vero. Ma alla fine credo sia meglio così. Magari non commetteranno i nostri stessi sbagli. Non se tu li guiderai... Non se gli darai la [[speranza]]... Vuol dire questo, il simbolo. Il simbolo della casa di El, vuol dire "speranza". E in essa è racchiusa la fiducia profonda nel potenziale che ogni persona ha di essere una forza per il bene... Questo puoi donargli.
 
*'''Padre Leone''': Cos'è che ti preoccupa?<br>'''Clark Kent''': ...Non so da dove cominciare.<br>'''Padre Leone''': Da dove preferisci.<br>'''Clark Kent''': La nave che è apparsa ieri sera... È me che cercano.<br>'''Padre Leone''': E sai... Perchè vogliono te?<br>'''Clark Kent''': No. Questo generale Zod, anche se mi consegno a lui, non è sicuro che mantenga la parola, ma... Se grazie a questo c'è una possibilità che io salvi la Terra... Non dovrei farlo?<br>'''Padre Leone''': Che cosa ti dice il tuo istinto?<br>'''Clark Kent''': Non devo fidarmi di Zod. Il problema è che... Nemmeno degli abitanti della Terra, forse.<br>'''Padre Leone''': ...A volte devi prima compiere un atto di fede. Dopo saprai di chi fidarti.
 
*'''Generale Zod''': Ciao, Kal... O preferisci "Clak"? È il nome che ti hanno dato loro, non è vero? ...Io ero il capo militare di Krypton. Tuo padre il nostro più illustre scienziato. La sola cosa su cui eravamo d'accordo è che Krypton stava morendo. E in cambio dei miei sforzi per proteggere la nostra civiltà e salvare il pianeta... Io e tutti i miei ufficiali siamo stati condannati alla Zona Fantasma. E poi, la distruzione del nostro mondo... Ci ha liberati. Eravamo alla deriva, destinati a flutturare fra le rovine del nostro pianeta e a morire di fame. <br>'''Superman''': E come siete arrivati sulla Terra?<br>'''Generale Zod''': Abbiamo aggiornato il Proiettore Fantasma in un iperpropulsore, tuo padre aveva fatto una modifica simile alla nave che ti ha portato qui... E così lo strumento della nostra condanna è diventato la nostra salvezza! Abbiamo setacciato le colonie, i vecchi avamposti, per cercare dei segni di vita, ma abbiamo trovato solo morte. Isolati da Krypton, questi avamposti si sono spenti molto tempo fa. Abbiamo recuperato quello che potevamo: armature, armi, persino una macchina terraformante! Per 33 anni, ci siamo preparati... Finchè abbiamo rilevato un segnale d'emergenza che tu hai innescato entrando in quel vecchio ricognitore... Ci hai portato tu qui, Kal! E ora sei tu che hai il potere di salvare ciò che resta della tua razza. Su Krypton il modello genetico per ogni essere che deve nascere è codificato nel registro dei cittadini. Tuo padre ha rubato il Codice e l'ha depositato nella capsula che ti ha portato qui.<br>'''Superman''': A quale scopo?<br>'''Generale Zod''': Perchè Krypton potesse rinascere... Sulla Terra! ...Dov'è il Codice, Kal?<br>'''Superman''': Se Krypton rinasce... Che ne sarà della Terra?<br>'''Generale Zod''': Le fondamenta devono essere edificate su qualcosa... Persino tuo padre l'ha riconoscito.<br>'''Superman''': No... Zod, non posso essere parte di questo! <br>'''Generale Zod''': E di cos'altro sarai parte?
541

contributi