Differenze tra le versioni di "Mario Adinolfi"

Ultima citazione di Adinolfi dal Fatto Quotidiano
(Ultima citazione di Adinolfi dal Fatto Quotidiano)
'''Mario Adinolfi''' (1971 – vivente), giornalista, scrittore, blogger, politico italiano.
 
* Con "Voglio la mamma" mi batto a difesa dei deboli: dei bambini che hanno diritto a una madre e a un padre e non a un ‘genitore 1 e genitore 2′, dei bambini che non possono essere abortiti per partecipare a un Grande Fratello o scambiati nell’utero per l’eterologa di qualche sciatto apprendista stregone, ma anche degli anziani malati che non possono essere eliminati con il cloruro di potassio pensando che quella sia una frontiera della libertà e della donna indiana o ucraina che non deve essere costretta a vendere la propria dignità di madre e il proprio figlio perché dei ricchi occidentali se li comprano, insomma a difesa dei senza voce erigiamo il muro della nostra nuova resistenza. (da Il Fatto Quotidiano [http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/04/25/voglio-la-mamma-nascono-i-circoli-di-adinolfi-contro-aborto-eutanasia-e-matrimonio-gay/963721/] del 25 aprile 2014)
* Metà stipendio, basso e incostante, lo usiamo per pagare il welfare agli altri: sanità e pensioni ai nostri padri. Siamo i nato dopo il '70 [https://www.facebook.com/Mario.Adinolfi.giornalista/posts/10150466795362513 ''facebook''] il 08 gennaio 2012)
*Dai blog, dove le idee aggregano consensi, i consensi aggregheranno denari e tutto si farà mobilitazione [[politica]]. Vincente, molto presto. E destinata a reggere l'urto del tempo e del declinare delle passioni. Insomma, non sarà più una mobilitazione emotiva, come certamente è stato il V-Day. Sarà una stabile costruzione di una proposta alternativa di governare la politica, saltando la mediazione di professionisti ormai inutili e conducendo il mondo verso un'era nuova: l'era della democrazia diretta, fatta di primarie, di leggi di iniziativa popolare, di referendum propositivi e abrogativi, di un esecutivo snello ed efficiente eletto direttamente dai cittadini che governerà con limite di due mandati. (da una lettera indirizzata a [http://www.lastampa.it/_web/cmstp/tmplRubriche/editoriali/gEditoriali.asp?ID_blog=25&ID_articolo=3514&ID_sezione=29&sezione= ''lastampa.it''] il 13 settembre 2007)
Utente anonimo