Differenze tra le versioni di "Jarod il camaleonte (terza stagione)"

nessun oggetto della modifica
 
*{{NDR|Jarod ha appena fatto confessare a Winston i suoi omicidi}}<br/>'''Jarod''': Una confessione in piena regola, eh Winston?<br/>'''Winston''': Sei un gran bastardo.<br/>'''Jarod''': Mai come te. {{NDR|Stacca un biglietto della lotteria e glielo mette nel taschino}} Ah, sai una cosa? Oggi...potrebbe essere il tuo giorno fortunato.
 
==Episodio 18, ''Un amore perduto''==
*{{NDR|Miss Parker parla a Tommy, pensando che sia sotto la doccia}}<br/>'''Parker''': So che non è facile vivere con una come me, mi porto dietro tanti fardelli...Ma voglio che fra noi funzioni. Sono disposta...a tutto, purché funzioni. Perciò...se vuoi che venga con te a Portland nella nuova casa...ci verrò. Lo voglio. {{NDR|Sorride}} Ecco, ti ho appena aperto il cuore. L'ho sparso su queste maioliche italiane. Beh, il meno che potresti fare è un grugnito!
 
*{{NDR|Il Detective Miller sta interrogando Miss Parker al commissariato}}<br/>'''Miller''': Lei lavora in quel...quel complesso fuori città, come si chiama?<br/>'''Parker''': Il Centro.<br/>'''Miller''': Il Centro, già. Non ho mai capito bene che lavoro fate lì dentro.<br/>'''Parker''': Lavori di concetto.<br/>'''Miller''': E mi dica, che tipo di ''concetti'' elaborate in quel posto?
 
*{{NDR|Jarod chiama Miss Parker dopo aver saputo della morte di Thomas}}<br/>'''Parker''': Pronto?<br/>'''Jarod''': Ho visto il servizio sulla morte di Thomas. Mi dispiace.<br/>'''Parker''': Non ci credo ancora.<br/>'''Jarod''': Hanno detto che si tratta di un omicidio, la polizia sospetta qualcuno?<br/>'''Parker''': Sì, solo di me. Devi essere vicino se hai visto la notizia al telegiornale locale.<br/>'''Jarod''': Sempre a caccia, eh, Miss Parker?<br/>'''Parker''': Non ho neanche la forza di stare in piedi, quindi figurati! Ti ringrazio per la telefonata, ma ora devo lasciarti. Ho tante cose a cui pensare.<br/>'''Jarod''': Come trovare chi l'ha ucciso? Ti consiglio di cercare tra le persone che ti stanno intorno.<br/>'''Parker''': Che cosa dovrei cercare esattamente?<br/>'''Jarod''': Pezzi mancanti, Miss Parker. Pezzi mancanti...
 
*{{NDR|Brigitte e Miss Parker discutono della sua reazione alla morte di Thomas}}<br/>'''Brigitte''': Devi ammettere che è abbastanza strano che qualcuno sia entrato in casa tua, che abbia rovistato dappertutto, che una volta scoperto gli abbia sparato alla testa e che tu non te ne sia accorta.<br/>'''Mr. Parker''': Beh, lo choc le ha offuscato la mente, può succedere.<br/>'''Brigitte''': A una professionista come lei?!<br/>'''Parker''': Sei hai qualche cosa da dire, dilla.<br/>'''Brigitte''': Le emozioni ti stanno indebolendo.<br/>'''Parker''': Che cosa ne sai tu delle emozioni?<br/>'''Brigitte''': Io so come proteggere le persone che amo...<br/>'''Mr. Parker''': Adesso basta...<br/>'''Parker''': Sì, certo...Il Triumvirato ti ordina di sparare e tu decidi a chi.<br/>'''Mr. Parker''': Ho detto di smetterla!<br/>{{NDR|Il Detective Miller bussa alla porta aperta}}<br/>'''Parker''': Signor Miller...<br/>'''Miller''': Ma che bel quadretto famigliare.
 
*{{NDR|Miss Parker tiene l'elogio funebre per Tommy}}<br/>'''Parker''': Sono molto onorata di dire due parole per lui. Tommy...lui era...una brava persona, un uomo buono. Nel breve periodo che l'ho conosciuto non ha mai smesso di stupirmi per la grande generosità che aveva verso gli altri. Lui non...non possedeva molti beni materiali, diceva che non siamo noi a possedere le cose, ma le cose a possederci. Però era ricco in molti altri modi, come può essere solo un essere umano pieno d'amore e di ottimismo. Vedeva il lato migliore delle persone e lo condivideva, faceva sentire le persone speciali, come...come se fossero la cosa più importante della sua vita. Penserò sempre a lui e lo amerò finché avrò vita. Riposa in pace, amore mio.
 
*{{NDR|Jarod trova Miss Parker in un bar}}<br/>'''Jarod''': Le posso portare qualcos'altro?<br/>'''Parker''': Un altro di questi e una macchina del tempo.<br/>'''Jarod''': Veramente stavo pensando più a una buona tazza di caffè...e a un taxi.<br/>{{NDR|Miss Parker ride}}<br/>'''Jarod''': Lo trovi così buffo?<br/>'''Parker''': Sì...tu, ma pensa. Ho sprecato l'80% della mia vita a darti la caccia, e proprio adesso che ho smesso mi cadi in braccio all'improvviso! {{NDR|Continua a ridere}}<br/>'''Jarod''': Anche se ci ostiniamo a negarlo sono convinto che siamo entrambi due pezzi...dello stesso puzzle.<br/>'''Parker''': Beh, è venuto fuori un puzzle piuttosto grottesco, non ti pare? {{NDR|Sospira}} Bevi qualcosa anche tu, Jarod, fammi compagnia. {{NDR|Si indirizza al cameriere}} Un altro giro per me e...<br/>{{NDR|Jarod fa cenno di no con la mano}}<br/>'''Parker''': Su, mio caro ragazzo prodigio...Lasciati andare! {{NDR|Ridacchia}}<br/>'''Jarod''': Io capisco il tuo dolore. Un dolore enorme, insopportabile. Ma se vuoi davvero scoprire chi è l'assassino dovrai sforzarti di restare lucida.<br/>'''Parker''': Sai, non sei poi così intelligente come dicono. L'hanno già preso. Perciò non ci sono più pezzi mancanti, bisogna solo fargli sputare la verità e poi...vivremo tutti felici e contenti... {{NDR|La risata si trasforma in pianto mentre beve}}<br/>'''Jarod''': Stammi a sentire, adesso. Quell'uomo non dirà una sola parola.<br/>'''Parker''': Prima o poi parlerà!<br/>'''Jarod''': L'uomo che secondo la polizia ha ucciso Thomas è morto di overdose nella sua cella meno di un'ora fa.<br/>{{NDR|Jarod si alza e poi si piega per parlare all'orecchio di Miss Parker}}<br/>'''Jarod''': Pezzi mancanti, Miss Parker. Pezzi mancanti.
 
*{{NDR|Miss Parker, Sydney e Broots parlano della morte di Dawson e del suo desiderio di vendetta nei suoi confronti}}<br/>'''Sydney''': Dovresti parlarne con qualcuno di questo desiderio.<br/>'''Parker''': Vuoi dire uno psichiatra? Grazie, ma non ho bisogno di certe masturbazioni mentali.
 
*{{NDR|Miss Parker e Sydney sono nella baracca di Dawson a cercare indizi}}<br/>'''Sydney''': Allora, che cosa cerchi, Miss Parker?<br/>'''Parker''': Pezzi mancanti.
 
*{{NDR|Jarod chiama Miss Parker dall'ufficio del Coroner}}<br/>'''Parker''': Pronto?<br/>'''Jarod''': Sembra che l'immagine piano piano si stia mettendo a fuoco.<br/>'''Parker''': E allora com'è che non vedo niente?<br/>'''Jarod''': Cos'hai trovato a casa di Dawson?<br/>'''Parker''': Come sai che ci sono andata?<br/>'''Jarod''': Che cosa hai trovato?<br/>'''Parker''': Uno zoo in cui nessun animale vorrebbe vivere?<br/>'''Jarod''': Tutto qui?<br/>'''Parker''': C'erano delle fiale di droga, sostanze per uso farmaceutico...<br/>'''Jarod''': Morfina.<br/>'''Parker''': Sì. Jarod, che cosa cerchi di dirmi?<br/>'''Jarod''': Che Wade Dawson è stato assassinato. L'autopsia ha evidenziato tracce di morfina nel sangue.<br/>'''Parker''': E' morto di overdose, così ha detto la polizia!<br/>'''Jarod''': C'erano anche tracce di stricnina. Tracce letali.<br/>'''Parker''': L'hanno ucciso per non farlo parlare. Jarod, come sai queste cose?<br/>'''Jarod''': Ho delle conosce dentro il dipartimento. Ricorda, Miss Parker...Pezzi mancanti.<br/>{{NDR|Jarod riattacca}}<br/>'''Parker''': Jarod, non riattaccare, Jarod...Dio Mio!
 
*{{NDR|Appena finita la conversazione con Jarod, Sydney entra nell'ufficio e trova Miss Parker sconsolata}}<br/>'''Sydney''': Fastidioso, vero Miss Parker? Ha la cattiva abitudine di piantarti nel bel mezzo di una conversazione.<br/>'''Parker''': Jarod dice che Dawson è stato assassinato.<br/>'''Sydney''': Da chi?<br/>'''Parker''': Non l'ha detto. Il tuo ragazzo prodigio con i suoi rebus mi ha veramente seccato!
 
*{{NDR|Jarod si incontra con Miss Parker nel deposito di auto della polizia}}<br/>'''Jarod''': Le vere vittime della guerra sono sempre gli innocenti.<br/>'''Parker''': Guerra. E' una vera guerra, sì. {{NDR|Mostrandogli la foto di Miller}} Ha lasciato moglie e 4 figli. In qualche modo...anch'io mi sento responsabile.<br/>'''Jarod''': Siamo tutti responsabili. Ma non per questo. {{NDR|Le mostra un cavo tagliato}} Vedi? E' il tubo dell'olio dei freni. E' stato tagliato, deliberatamente.<br/>'''Parker''': Qualcuno l'ha sabotato?<br/>'''Jarod''': Era un bravo poliziotto. Stava cercando di scoprire la verità sulla morte di Thomas. Hanno chiuso la bocca a lui e a Dawson, in modo che...<br/>'''Parker''': ...nessuna traccia potesse portare al Centro.<br/>'''Jarod''': E' così che fanno. Uccidono chiunque voglia scoprire la verità. E poi ci portano via le persone che amiamo.<br/>'''Parker''': Perché?<br/>'''Jarod''': Per controllarci. Ci usano per il loro sporco lavoro. A me i miei genitori...e mio fratello. A te tua madre...e adesso Thomas. Ti sei mai chiesta come fa un uomo in prigione a mettere le mani su della morfina per uso farmaceutico? Io l'ho fatto.<br/>'''Parker''': Come possiamo fermarli?<br/>'''Jarod''': Solo con la verità.<br/>'''Parker''': Pezzi mancanti.
 
*{{NDR|Miss Parker e Sydney vanno a cercare Lester, il robivecchi. La donna lo minaccia con la sua pistola}}<br/>'''Parker''': Dammi un'altra ragione per ucciderti.<br/>'''Lester''': Ma che cosa vuole?<br/>'''Parker''': Ti ricordi di me?<br/>'''Lester''': No, no!<br/>'''Parker''': Sydney, stai indietro, non voglio sporcarti il vestito con il suo sangue!
 
*{{NDR|Al cimitero, Miss Parker riceve una chiamata di Jarod}}<br/>'''Parker''': Chi è?<br/>'''Jarod''': Passi troppo tempo nei cimiteri, Miss Parker.<br/>'''Parker''': Li hanno uccisi tutti. E per cosa? Potere? Controllo?<br/>'''Jarod''': Che cosa farai adesso?<br/>'''Parker''': Piangerò e soffrirò, ricordando tutti i bei momenti che abbiamo passato insieme.<br/>'''Jarod''': E poi?<br/>'''Parker''': Poi aspetterò che tutto sia...dimenticato. Troverò il colpevole e gliela farò pagare.<br/>'''Jarod''': Guarda ai piedi dell'albero vicino a te. Ti ho lasciato un piccolo regalo. Non smettere mai di cercare quei pezzi mancanti, Miss Parker. Altrimenti non troverai mai quello che cerchi...
<!-- ************************************
NASCONDO GLI EPISODI SENZA CITAZIONI
Per rimettere gli episodi spostarli sopra questo avviso
 
 
==Episodio 18, ''Un amore perduto''==
==Episodio 19, ''Partita finale''==
==Episodio 20, ''Base segreta''==
200

contributi