Differenze tra le versioni di "Cassandra Clare"

1 386 byte aggiunti ,  7 anni fa
Reinserisco alcune citazioni
(- aggiunta in massa di interi pezzi di libro)
(Reinserisco alcune citazioni)
*Il bambino non pianse mai più e non dimenticò mai ciò che aveva imparato: che amare significava distruggere e essere amati significava essere distrutti. ('''Jace''')
*Forse un giorno gli ultimi saranno i primi, ma per ora sono i vanitosi a divertirsi di più. ('''Jace''' a Clary)
*Simon aveva l'aria del bravo ragazzo che ti viene a prendere a casa ed è educato coi tuoi genitori e fa le coccole al tuo cane. Jace, invece, sembrava il tipo di ragazzo che viene a casa tua e le dà fuoco. ('''Clary''')
*Scusa, mi stai dicendo che i tuoi amici ammazzademoni hanno bisogno che mia mamma li accompagni in macchina al loro prossimo appuntamento con le forze delle tenebre?» ('''Simon''')
*«[...] essere diversi non è una passeggiata. Vuoi sapere com'è quando i tuoi genitori sono delle brave persone che vanno in chiesa e tu nasci con addosso il marchio del Diavolo?» Si indicò gli occhi con le dita contratte. «Quando tuo padre rabbrividisce solo a vederti e tua madre si impicca nel fienile, impazzita alla vista di suo figlio?» ('''Magnus''')
*«Non è stata colpa tua» disse. «Non si può decidere come nascere.» ('''Alec''')
*[...] ho capito che non avevo smesso di credere in Dio. Avevo solo smesso di credere che gliene importasse qualcosa di noi. Dio forse esiste, Clary, o forse no, ma non credo che abbia importanza. In ogni caso ce la dobbiamo cavare da soli. ('''Jace''')
*«E quello è il motto dei Nephilim... dei Cacciatori.» </br>«Cosa vuol dire?» Il sorriso di Jace fu un lampo bianco nell'oscurità. «Significa "Cacciatori: strafighi in nero dal 1234".»
*Si dice che i Nephilim siano i figli degli uomini e degli angeli. Tutto ciò che ci ha lasciato questa discendenza dagli angeli è una maggiore altezza da cui precipitare quando cadiamo. ('''Hodge''')
*«Dove c'è un sentimento non ricambiato c'è uno squilibrio di potere. È uno squilibrio facile da sfruttare, ma non è saggio farlo. Dove c'è amore, spesso c'è anche odio. Possono esistere fianco a fianco.»('''Hodge''')
*Odorava di sale e sangue, e solo quando la sua bocca si avvicinò all'orecchio di lei, Clary capì cosa stesse dicendo, cosa aveva sussurrato prima, ed era la litania più semplice di tutte: il suo nome, solamente il suo nome. ('''Clary''')
 
=== ''Città di cenere'' ===
 
==== Citazioni ====
*Non tutto quello che Jace faceva era folle e suicida, [...] Lo sembrava soltanto. ('''Clary''')
*Non possono mentire, ma adorano giocare a dire la verità in maniera creativa. Scopriranno ciò che vuoi più di ogni altra cosa al mondo e te lo offriranno... nascondendoci dentro un'insidia che ti farà rimpiangere di averlo mai desiderato. ('''Jace''')
*L'amore rende bugiardi. ('''Regina della corte Seelie''')
*Pensò per la prima volta che, tutto sommato, forse i morti non erano così sfortunati. ('''Clary''')
*Jace, lo sapeva, non aveva la stessa sensazione. Simon era stato a guardarlo con un senso di malessere allo stomaco, incapace di distogliere lo sguardo, quando aveva preso Clary tra le braccia e l'aveva baciata con un tale slancio che aveva temuto che uno dei due o entrambi potessero andare in frantumi. L'aveva stretta come se potesse annientarla in se stesso, come se potessero fondersi in un'unica persona. ('''Simon''')
*Ho la sensazione che tu preferisca struggerti per qualcuno con cui non potrai mai stare piuttosto che provare a stare con qualcuno con cui potresti. ('''Simon''')
*'''Jace''': A volte sparisci completamente nella tua testa. Mi piacerebbe poterti seguire.<br/>''Lo fai'', avrebbe voluto dire Clary. ''Sei continuamente nella mia testa''.
*Ogni volta che tu stai per morire, sto per morire anch'io. ('''Jace''')
*Quando ami qualcuno, non hai scelta. L'amore ti nega ogni scelta. ('''Clary''')
*Certo che ho già sentito la parola "paura". Solo che preferisco credere che non abbia niente a che fare con me. ('''Jace''')
*Pensi che non abbia visto il modo in cui vi guardate? Il modo in cui pronuncia il tuo nome? Puoi anche credere che io non abbia sentimenti, ma ciò non significa che non sia capace di vederli negli altri. ('''Valentine''' a Clary)
 
=== ''Città di vetro'' ===
 
==== Citazioni ====
*Sai, ci sono ferite che un cacciatore può rivivere, ferite causate dal veleno di un demone: non ti rendi neanche conto di cosa c'è che non va in te, ma dentro stai lentamente sanguindosanguinando a morte. Ecco, essere solo un fratello per te mi da la stessa sensazione. ('''Jace''')
*'''Clary''': Io non sono un angelo, Jace. Scarico illegalmente musica da internet, non restituisco i libri in biblioteca, racconto balle a mia madre. Sono assolutamente normale.<br/>'''Jace''': Non per me.
* Io ti amo e ti amerò fino alla morte e, se c'è una vita dopo la morte, ti amerò anche allora. ('''Jace''' a Clary)
*La gente non nasce buona o cattiva. Forse nasce con delle inclinazioni verso l'una o l'altra parte, ma è il modo in cui ciascuno vive la propria vita che conta. E le persone che si incontrano. ('''Simon''')
*E adesso ti sto guardando e tu mi chiedi se ti voglio ancora, come se io potessi smettere di amarti. Come se potessi essere disposto ad abbandonare la cosa che più di ogni altra mi rende forte. Non ho mai osato dare tanto di me a nessuno, prima d'ora. Poche briciole ai Lightwood, a Isabelle e ad Alec, e mi ci sono voluti anni... Ma, Clary, dalla prima volta che ti ho vista, io ti sono appartenuto completamente. Ed è ancora così. Se tu mi vuoi. ('''Jace''')
 
=== ''Città degli angeli caduti'' ===
445

contributi