Differenze tra le versioni di "Papa Benedetto XVI"

nessun oggetto della modifica
*Se invece ciascuno pensa solo ai propri interessi, il mondo non può che andare in rovina. ([http://www.vatican.va/holy_father/benedict_xvi/angelus/2008/documents/hf_ben-xvi_ang_20081123_it.html 23 novembre 2008])
*La prova più forte che siamo fatti ad immagine della [[Trinità]] è questa: solo l'amore ci rende felici, perché viviamo in relazione per amare e viviamo per essere amati. ([http://www.vatican.va/holy_father/benedict_xvi/angelus/2009/documents/hf_ben-xvi_ang_20090607_it.html] 7 giugno 2009)
 
===Messaggi===
*Con Lui e in Lui, la sofferenza è trasformata in amore. E là si trova la gioia. ([http://www.vatican.va/holy_father/benedict_xvi/messages/youth/documents/hf_ben-xvi_mes_20120315_youth_it.html Messaggio per la XXVII GMG])
*[[Dio]] non ha solo parlato, non ha solo compiuto segni prodigiosi nella storia dell’umanità, Dio si è fatto così vicino da farsi uno di noi e percorrere le tappe dell’intera vita dell’uomo. ([http://www.vatican.va/holy_father/benedict_xvi/messages/youth/documents/hf_ben-xvi_mes_20120315_youth_it.html Messaggio per la XXVII GMG])
*Le gioie autentiche, quelle piccole del quotidiano o quelle grandi della vita, trovano tutte origine in Dio, anche se non appare a prima vista, perché [[Dio]] è comunione di amore eterno, è gioia infinita che non rimane chiusa in se stessa, ma si espande in quelli che Egli ama e che lo amano. Dio ci ha creati a sua immagine per amore e per riversare su noi questo suo amore, per colmarci della sua presenza e della sua grazia. Dio vuole renderci partecipi della sua gioia, divina ed eterna, facendoci scoprire che il valore e il senso profondo della nostra vita sta nell’essere accettato, accolto e amato da Lui, e non con un’accoglienza fragile come può essere quella umana, ma con un’accoglienza incondizionata come è quella divina: io sono voluto, ho un posto nel mondo e nella storia, sono amato personalmente da Dio. E se Dio mi accetta, mi ama e io ne divento sicuro, so in modo chiaro e certo che è bene che io ci sia, che esista. ([http://www.vatican.va/holy_father/benedict_xvi/messages/youth/documents/hf_ben-xvi_mes_20120315_youth_it.html Messaggio per la XXVII GMG])
*L'amore infinito di Dio per ciascuno di noi si manifesta in modo pieno in [[Gesù Cristo]]. In Lui si trova la gioia che cerchiamo. ([http://www.vatican.va/holy_father/benedict_xvi/messages/youth/documents/hf_ben-xvi_mes_20120315_youth_it.html Messaggio per la XXVII GMG])
*L’[[amore]] produce gioia, e la [[gioia]] è una forma d’amore. ([http://www.vatican.va/holy_father/benedict_xvi/messages/youth/documents/hf_ben-xvi_mes_20120315_youth_it.html Messaggio per la XXVII GMG])
*L’esperienza insegna che l’avere non coincide con la gioia: vi sono tante persone che, pur avendo beni materiali in abbondanza, sono spesso afflitte dalla disperazione, dalla tristezza e sentono un vuoto nella vita. Per rimanere nella gioia, siamo chiamati a vivere nell’amore e nella verità, a vivere in Dio. ([http://www.vatican.va/holy_father/benedict_xvi/messages/youth/documents/hf_ben-xvi_mes_20120315_youth_it.html Messaggio per la XXVII GMG])
*La [[Chiesa]] ha la vocazione di portare al mondo la gioia, una gioia autentica e duratura. ([Messaggio per la XXVII GMG http://www.vatican.va/holy_father/benedict_xvi/messages/youth/documents/hf_ben-xvi_mes_20120315_youth_it.html])
*La gioia cristiana è aprirsi a questo amore di Dio e appartenere a Lui. ([http://www.vatican.va/holy_father/benedict_xvi/messages/youth/documents/hf_ben-xvi_mes_20120315_youth_it.html Messaggio per la XXVII GMG])
*La [[giovinezza]] è un periodo di continua scoperta della vita, del mondo, degli altri e di se stessi. È un tempo di apertura verso il futuro, in cui si manifestano i grandi desideri di felicità, di amicizia, di condivisione e di verità, in cui si è mossi da ideali e si concepiscono progetti. ([http://www.vatican.va/holy_father/benedict_xvi/messages/youth/documents/hf_ben-xvi_mes_20120315_youth_it.html Messaggio per la XXVII GMG])
*La prima causa della nostra gioia è la vicinanza del Signore, che mi accoglie e mi ama. ([http://www.vatican.va/holy_father/benedict_xvi/messages/youth/documents/hf_ben-xvi_mes_20120315_youth_it.html Messaggio per la XXVII GMG])
*Un cristiano non può essere mai triste perché ha incontrato Cristo, che ha dato la vita per lui. ([http://www.vatican.va/holy_father/benedict_xvi/messages/youth/documents/hf_ben-xvi_mes_20120315_youth_it.html Messaggio per la XXVII GMG])
 
===Omelie===
Utente anonimo