Differenze tra le versioni di "Realtà"

m
nessun oggetto della modifica
(non sono d'accordo: Pirandello rimarca, e giustifica, con il senso, globale, della vita il bilanciamento fra illusione e realtà espresso nella prima parte)
m
*L'illusione più pericolosa è quella che esista soltanto un'unica realtà. ([[Paul Watzlawick]])
*L'insieme aveva l'essenza degli incubi, senza esserlo, però. La sensazione d'irrealtà era reale. Solo l'irrealtà è reale. Se no, le cose sembrerebbero molto reali, ma anche assurde. ([[Paco Ignacio Taibo II]])
*La facoltà d'illuderci che la realtà d'oggi sia la sola vera, se da un canto ci sostiene, dall'altro ci precipita in un vuoto senza fine, perché la realtà d'oggi è destinata a scoprire l'illusione domani. E la vita non conclude. Non può concludere. Se domani conclude, è finita. ([[Luigi Pirandello]])
([[Luigi Pirandello]])
*La realtà distrugge la purezza e il piacere dello slancio. ([[Lev Tolstoj]])
*La realtà è il cinque per cento della vita. L'uomo deve sognare per salvarsi. ([[Walter Bonatti]])
26 773

contributi