Differenze tra le versioni di "Monty Python e il Sacro Graal"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  10 anni fa
nessun oggetto della modifica
 
== Dialoghi ==
 
*'''Artù''': Cavalieri, questo autentico castello gli è casa vostra. Camelot.<br>'''Cavalieri''' {{NDR|Cantando}}: We're Knights of the Round Table, we dance whene'er we're able. We do routines and chorus scenes with footwork impeccable. We dine well here in Camelot, we eat ham and jam and spam a lot. We're Knights of the Round Table, our shows are formidable. But many times we're given rhymes that are quite unsingable. We're opera mad in Camelot, we sing from the diaphragm a lot. In war we're tough and able, quite indefatigable. Between our quests we sequin vests, and impersonate Clark Gable. It's a busy life in Camelot. I have to push the pram a lot.<br>'''Artù''': Non puoi lascia' la reggia un attimo che te la riducono una discoteca.<br>'''Cavalieri''': Vero, vero.
 
*'''Artù''': Se non ci mostrate il Graal attaccheremo il castello con la forza.<br>'''Soldato''': Matri che paura che ruggisci, piecoro, ma comu criri ca mi spaventu. A mia. Mi spaventa a mia. Mi fa tremare tuttu u pizzu da suttanedda. Iarruso. E testa di m-m-m-minchia. Prrr! Prrr! Prrr!
 
*'''Menestrello''' {{NDR|Cantando}}: Se ne va Sir Robin, l'eroe che non sa la paura che cos'è ci gioca a carte. Alle cinque sai che fa con la morte? Prende il tè. Biondo, calmo, forte, zucchero a parte. Non conosce il pericolo, non ha nessun tabù. Coi nemici fa da sé, li sbaraglia forte. Li affronta tu per tu, fossero anche tre per tre. E se un di' cadesse lui se ne fotte. Ha deciso già a chi il suo corpo chi va fatto a fette e poi distribuito tra noi, le sue membra e le sue natiche e il suo membro...<br/>'''Sir Robin''' {{NDR|Zittendolo}}: Attenzione. Qui l'affare si fa grosso. Eh, credo che ne vedremo delle belle.
*'''Artù''': Cavalieri, questo autentico castello gli è casa vostra. Camelot.<br>'''Cavalieri''' {{NDR|Cantando}}: We're Knights of the Round Table, we dance whene'er we're able. We do routines and chorus scenes with footwork impeccable. We dine well here in Camelot, we eat ham and jam and spam a lot. We're Knights of the Round Table, our shows are formidable. But many times we're given rhymes that are quite unsingable. We're opera mad in Camelot, we sing from the diaphragm a lot. In war we're tough and able, quite indefatigable. Between our quests we sequin vests, and impersonate Clark Gable. It's a busy life in Camelot. I have to push the pram a lot.<br>'''Artù''': Non puoi lascia' la reggia un attimo che te la riducono una discoteca.<br>'''Cavalieri''': Vero, vero.
 
*'''Cavaliere a tre teste''': Alt! Chi sei tu?<br/>'''Menestrello''' {{NDR|Cantando}}: Questo è Mr. Robin, Mr. Robin, che...<br/>'''Sir Robin''' {{NDR|Zittendolo}}: Crepa! {{NDR|Rivolgendosi al cavaliere}} Ehm, noi si passava... Loro passavano qui per caso.<br/>'''Cavaliere a tre teste''': Per che fare?<br/>'''Menestrello''' {{NDR|Cantando}}: Una straaageee.<br/>'''Sir Robin''' {{NDR|Zittendolo}}: Ti prego! {{NDR|Rivolgendosi al cavaliere}} Niente, niente veramente. Ehm, io vorrei soltanto passare, o no?<br/>'''Cavaliere a tre teste''': In che categoria?<br/>'''Sir Robin''': Ehm, io... sarei un cavaliere.<br/>'''Cavaliere a tre teste''': Tu allora stai dalla parte dei padroni!<br/>'''Sir Robin''': È male?
*'''Artù''': Chi siete?<br/>'''Cavaliere del Tiè''': Noi siamo i Cavalieri del Tiè.<br/>'''Artù'''{{NDR|Rivolto a Sir Bedivere}}: Oh no, sono i Cavalieri che dicono Tiè!<br/>'''Cavaliere del Tiè''': Esattamente. I guardiani delle due parole sacre: "Vaffa" e "'Ncul".<br/>'''Artù''' {{NDR|Sempre rivolto a Sir Bedivere}}: Raramente chi li ascolta riesce a non andarci.
 
*'''Zoccolet''': Questa è una sorpresa assai gradita. Benvenuto al Castello della Sorcia.<br/>'''Sir Gahalad''': Della Sorcia?<br/>'''Zoccolet''': Eh sì. Prima si chiamava ancora peggio. Oh, ma non è che la cosa ci debba interessare, l'importante è volersi bene, non è vero?<br/>'''Sir Gahalad''': Voi siete le vestali del Santo Graal?<br/>'''Zoccolet''': Di cosa?<br/>'''Sir Gahalad''': È qui il Graal, si?<br/>'''Zoccolet''': Oh, ma sarai stanco! Riposati cavaliere.
*'''Guardiano del ponte''': Allegria! Qual è il tuo nome?<br/>'''Artù''': Io sono Artù, re dei Bretoni.<br/>'''Guardiano del ponte''': Che strabicazzo stai cercando?<br/>'''Artù''': Io cerco solo il Graal.<br/>'''Guardiano del ponte''': Qual è la velocità massima che può raggiungere una rondine?<br/>'''Artù''': Beh, dipende. È una rondine africana o europea?<br/>'''Guardiano del ponte''': Boh, praticamente... che ne so. Aaaaaaahhhhh! {{NDR|Precipita nella gola}}<br/>'''Sir Bedivere''' {{NDR|Rivolgendosi ad Artù}}: E la peppa. Ma come siete istruito!<br/>'''Artù''': Beh, sai, facendo il militare si impara di tutto.
 
*'''Artù''': Chi siete?<br/>'''Cavaliere del Tiè''': Noi siamo i Cavalieri del Tiè.<br/>'''Artù'''{{NDR|Rivolto a Sir Bedivere}}: Oh no, sono i Cavalieri che dicono Tiè!<br/>'''Cavaliere del Tiè''': Esattamente. I guardiani delle due parole sacre: "Vaffa" e "'Ncul".<br/>'''Artù''' {{NDR|Sempre rivolto a Sir Bedivere}}: Raramente chi li ascolta riesce a non andarci.
*'''Menestrello''' {{NDR|Cantando}}: Se ne va Sir Robin, l'eroe che non sa la paura che cos'è ci gioca a carte. Alle cinque sai che fa con la morte? Prende il tè. Biondo, calmo, forte, zucchero a parte. Non conosce il pericolo, non ha nessun tabù. Coi nemici fa da sé, li sbaraglia forte. Li affronta tu per tu, fossero anche tre per tre. E se un di' cadesse lui se ne fotte. Ha deciso già a chi il suo corpo chi va fatto a fette e poi distribuito tra noi, le sue membra e le sue natiche e il suo membro...<br/>'''Sir Robin''' {{NDR|Zittendolo}}: Attenzione. Qui l'affare si fa grosso. Eh, credo che ne vedremo delle belle.
 
*'''Guardiano del ponte''': Allegria! Allegria! Se vuoi attraversare questo ponte devi rispondere alle mie tre domande. Praticamente, sei pronto e cavalcante?<br/>'''Sir Robin''': Fammi le domande, ordunque, non ti temo.<br/>'''Guardiano del ponte''': Come accidenti ti chiami?<br/>'''Sir Robin''': Sir Robin di Camelot.<br/>'''Guardiano del ponte''': Che bicazzo stai cercando?<br/>'''Sir Robin''': Io cerco solo il Graal.<br/>'''Guardiano del ponte''': Che cosa saresti pronto a dare... praticamente no!<br/>'''Sir Robin''':... Il cuore... di Lancillotto. Aaaaaaaaaaaahhhhhhhhhh! {{NDR|Sir Robin precipita nella gola}}
*'''Guardiano del ponte''': Allegria! Come accidenti ti chiami?<br/>'''Sir Gahalad''': Sir Gahalad di Camelot.<br/>'''Guardiano del ponte''': Che stracazzo stai cercando?<br/>'''Sir Gahalad''': Io cerco il Graal.<br/>'''Guardiano del ponte''': Che cosa sei pronto a dare?<br/>'''Sir Gahalad''': Il culo. No, il cuore... Aaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhh! {{NDR|Sir Gahalad precipita nella gola.}}
 
*'''Guardiano del ponte''': Allegria! Qual è il tuo nome?<br/>'''Artù''': Io sono Artù, re dei Bretoni.<br/>'''Guardiano del ponte''': Che strabicazzo stai cercando?<br/>'''Artù''': Io cerco solo il Graal.<br/>'''Guardiano del ponte''': Qual è la velocità massima che può raggiungere una rondine?<br/>'''Artù''': Beh, dipende. È una rondine africana o europea?<br/>'''Guardiano del ponte''': Boh, praticamente... che ne so. Aaaaaaahhhhh! {{NDR|Precipita nella gola}}<br/>'''Sir Bedivere''' {{NDR|Rivolgendosi ad Artù}}: E la peppa. Ma come siete istruito!<br/>'''Artù''': Beh, sai, facendo il militare si impara di tutto.
*'''Cavaliere a tre teste''': Alt! Chi sei tu?<br/>'''Menestrello''' {{NDR|Cantando}}: Questo è Mr. Robin, Mr. Robin, che...<br/>'''Sir Robin''' {{NDR|Zittendolo}}: Crepa! {{NDR|Rivolgendosi al cavaliere}} Ehm, noi si passava... Loro passavano qui per caso.<br/>'''Cavaliere a tre teste''': Per che fare?<br/>'''Menestrello''' {{NDR|Cantando}}: Una straaageee.<br/>'''Sir Robin''' {{NDR|Zittendolo}}: Ti prego! {{NDR|Rivolgendosi al cavaliere}} Niente, niente veramente. Ehm, io vorrei soltanto passare, o no?<br/>'''Cavaliere a tre teste''': In che categoria?<br/>'''Sir Robin''': Ehm, io... sarei un cavaliere.<br/>'''Cavaliere a tre teste''': Tu allora stai dalla parte dei padroni!<br/>'''Sir Robin''': È male?
 
*'''Zoccolet''': Questa è una sorpresa assai gradita. Benvenuto al Castello della Sorcia.<br/>'''Sir Gahalad''': Della Sorcia?<br/>'''Zoccolet''': Eh sì. Prima si chiamava ancora peggio. Oh, ma non è che la cosa ci debba interessare, l'importante è volersi bene, non è vero?<br/>'''Sir Gahalad''': Voi siete le vestali del Santo Graal?<br/>'''Zoccolet''': Di cosa?<br/>'''Sir Gahalad''': È qui il Graal, si?<br/>'''Zoccolet''': Oh, ma sarai stanco! Riposati cavaliere.
 
==Altri progetti==
78

contributi