Differenze tra le versioni di "Arianesimo"

515 byte aggiunti ,  11 anni fa
(Cesare Cantù), elimino stub
(Creata pagina con '{{voce tematica}} Citazioni sull' '''arianesimo'''. *Costantino credette l'arianesimo niente più che una differenza esteriore, laonde comandò il silenzio: agl...')
 
((Cesare Cantù), elimino stub)
 
Citazioni sull' '''arianesimo'''.
*[[Costantino I|Costantino]] credette l'arianesimo niente più che una differenza esteriore, laonde comandò il silenzio: agli uni disse ''Avete fatto male a tirar in campo una questione irresolubile''; agli altri ''Avete fatto male col pretendere di risolverla; sono punti speculativi da lasciar da banda; non molestatevi l'un l'altro, ma vivete in armonia''. ([[Cesare Cantù]])
*Gli Ariani, fatti più baldi, più non mascherarono le loro intenzioni; e se prima simulavano una credenza, dissenziente solo in formole, tornarono affatto alle idee di [[Ario]], e nel concilio di [[Sirmio]], presente [[Costanzo II|Costanzo]], pubblicarono una formola di preciso arianesimo: il Padre esser maggiore del Figliolo in onore, in grado, in maestà; e proclamarono per bocca di [[Eunomio]], il principio dell'autorità esclusiva della santa Scrittura in opposizione colla tradizione dei Padri. ([[Cesare Cantù]])
*{{NDR|Riferito ad [[Atanasio di Alessandria]]}} Se, come i prudenti lo consigliavano forse, per amor di pace egli avesse ceduto, o per timore si fosse ritirato, la [[Chiesa]] non sarebbe no soccombuta, ma a lungo sarebbero gli Ariani rimasti trionfanti. ([[Cesare Cantù]])
 
==Altri progetti==
{{interprogetto|w}}
 
{{stub}}
 
[[Categoria:Religione]]
15 808

contributi