Tommaso Mazzoni

Iscritto il 13 set 2008
Aggiunto un aforisma
(Aggiunto un aforisma (all'inizio). - Di minor rilievo: per rendere la pagina più chiara e meglio leggibile, ho inoltre apportato correzioni, uso del grassetto, l'a capo, ecc.)
(Aggiunto un aforisma)
«'''IN NOMINE LIBERTATIS'''» - «Nelle fasi di cambiamento chi non cambia deve essere cambiato». Angelo Barozzi (n. 1944).<br />
- Riporto un commento alla rigorosa considerazione sopra citata, a prudente confronto e nel nome della libertà (e salvo miei pur sempre possibili abbagli):<br />
«Nelle fasi di cambiamento, “chi” (ossia una persona) non potesse o non intendesse cambiare, è destinato a soccombere.<br />
Se invece la persona fosse costretta a cambiare per una indifferibile necessità, andrebbe “soltanto” a discapito della propria libertà di decidere.<br />
Infine - e ancora in più diretta comparazione al pensiero inizialmente riportato -, nel caso in cui un cambiamento fosse imposto con mezzi coercitivi, tangibili o psicologici, un comportamento del genere rivelerebbe, come minimo, tutta la tracotanza dell’ipotizzato dittatore» - Tommaso Mazzoni (n. 1928).<br />
 
'''«La puntualità è il ladro del tempo» - ''Oscar Wilde''''' (1854-1900).<br />
«Nel caso di un (si consideri l’etimologia di questo termine) “appuntamento” fra due o più persone, una specificata ora in cui riunirsi occorrerà pur fissarla, penserei.<br />
45

contributi