Differenze tra le versioni di "Giobbe Covatta"

3 302 byte aggiunti ,  11 anni fa
''Sesso? Fai da te!'', incipit, citazioni, bibliografia
(citazioni)
(''Sesso? Fai da te!'', incipit, citazioni, bibliografia)
 
{{NDR|Giobbe Covatta, ''Pancreas: trapianto del libro Cuore'', Salani, 1996}}
 
==''Sesso? Fai da te!''==
===[[Incipit]]===
Cari piccoli lettori, so che pendete dalle mie labbra e non vedete l'ora di scoprire, grazie a questo libro, tutti i segreti grandi e piccoli riguardanti il sesso e l'amore. Quindi bando alle ciance e cominciamo dall'inizio.<br>La prima cosa che dovete sapere è che uomo e donna si sono evoluti insieme, fianco a fianco. E questo dimostra che la femmina della razza umana è l'animale più coraggioso che esista in natura, l'unico che riesce a sopportare un uomo a fianco per tutta la vita: esperienza terribile, che nessun altro essere vivente è in grado di sopportare, a meno che non si tratti di un militare.
===Citazioni===
*Duecentotrentamila anni fa apparve l' '''homo erectus''', e quarantamila anni dopo arrivò l' '''homo moscius'''; tra i due ci fu il buio periodo dell' '''homo barzottus''', poco conosciuto ai più. Emeriti studiosi hanno inoltre appurato che la donna, nell'arco di tempo che va dall'homo erectus all'homo moscius, subì notevoli mutazioni, divenendo via via sempre più insoddisfatta e intrattabile. (p. 10)
*Sin dalla notte dei tempi, il '''[[Sesso|SESSO]]''' è la causa fondamentale della grande incomprensione tra maschio e femmina della razza umana. (p. 14)
*''La bella e la bestia'' è solo una favola o già a quei tempi si conosceva la storia tra [[Vittorio Sgarbi|Sgarbi]] e [[Demetra Hampton]]? (p. 25)
*Se proprio dovessi consigliarvi un manuale, cari giovani ansiosi di capire e conoscere il [[sesso]] in maniera chiara e scientifica, non avrei dubbi: il testo migliore è senza dubbio questo, oltre ovviamente al testo/sterone. (p. 18)
*A quei tempi anche la '''musica''' contribuiva a turbarci: [[Lucio Battisti]] ci cantava «Dieci ragazze per te possono bastare...», e lo diceva proprio a noi che c'eravamo sempre dovuti accontentare di sei-sette ragazzi, ovvero l'indispensabile per fare una partita a pallone in cortile! (p. 29)
*Un'altra parte del corpo umano ad alto gradimento di attrazione erotica sono le '''natiche''', ovvero semisfere che singolarmente dicono poco ma in coppia formano un culo. (p. 36)
*Il pistolino è chiamato con un sacco di altri nomi, ma quello scientifico è il più scemo di tutti: '''fallo'''. La [[Chiesa]] vorrebbe sostituire il termine fallo con «non farlo». (p. 42)
Il pistolino poi è detto anche '''pene''', ma solo a [[Bari]], esempio: «Tesoro scendi al forno e prendi il pene».
*Il pistolino termina con un rigonfiamento detto glande, immortalato da [[Mina]] in una sua celebre canzone: «Sei glande, glande, glande, come te sei glande solamente tu». (p. 42)
*I testicoli sono più comunemente detti '''coglioni''' dal nome del loro scopritore che, a giudicare da come lo chiamavano, non doveva essere un'aquila. Essi sono saldamente legati al corpo del maschio, ma capita spesso di incontrarne alcuni liberi per strada. (p. 43)
*Tra gli umani da sempre l'accoppiamento con gli animali è in voga, basta pensare ai pastori con le loro pecore, gli alpini con le mule, ai pescatori con i polpi (animali senz'altro più pratici delle cozze che si chiudono nel momento meno opportuno), e infine a [[Silvio Berlusconi|Berlusconi]] con gli italiani. (p. 61-62)
 
==Note==
<references/>
 
==Bibliografia==
*Giobbe Covatta, ''Sesso? Fai da te!'', Zelig Editore, Milano 1995. ISBN 88-8647-123-8
 
 
==Altri progetti==
15 808

contributi