Differenze tra le versioni di "Dario Antiseri"

1 298 byte aggiunti ,  12 anni fa
+1 opera
(+1 opera)
(+1 opera)
 
{{NDR|Dario Antiseri, ''Introduzione alla metodologia della ricerca'', Rubbettino Editore, 2005}}
 
==''Relativismo, nichilismo, individualismo: fisiologia o patologia dell'Europa?''==
===[[Incipit]]===
NON POCHI INTELLETTUALI, sicuramente ben intenzionati, hanno a più riprese sottolineato il fatto che l'[[Europa]] non ha oggi e ancor più non avrà domani una [[filosofia]] unica, una [[fede]] unica, un'unica [[morale]]. Ed hanno visto e vedono in ciò la debolezza dell'Occidente, la fragilità dell'Europa. L'Europa, insomma, sarebbe debole senza una simile "idea portante ed unitaria, una fede unica" da contrapporre con orgoglio ad altre [[cultura|culture]] ben più monolitiche e dogmatiche.
 
===Citazioni===
*Il [[Cristianesimo]] è stato l'''evento politico'' più importante dell'Occidente: ''per decreto religioso lo [[Stato]] non può essere tutto''. La teocrazia, in questo modo, non fa parte del destino dell'Europa.
*I valori supremi sono oggetto di scelte di coscienza: non sono nè teoremi "dimostrati" nè assiomi "autoevidenti" e "autofondantisi".
*L'Europa è la sua [[storia]]. ''E questa storia non è la storia di un'idea che permette una sola tradizione, ma è la storia di una tradizione che permette le idee più diverse e azzardate''.
 
{{NDR|Dario Antiseri, ''Relativismo, nichilismo, individualismo: fisiologia o patologia dell'Europa?'', Rubbettino Editore, 2005}}
 
==Altri progetti==
1 252

contributi