Luc de Clapiers de Vauvenargues: differenze tra le versioni

nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
{{Senza fonte}}
*Coloro che disprezzano l'uomo non sono grandi uomini.
*I consigli ritenuti più saggi sono sempre quelli meno adatti alla nostra situazione.
*I grandi pensieri vengono dal [[cuore]].
*I pigri hanno sempre voglia di far qualcosa.
*È un errore creder di aver fatto fortuna quando non si sa goderne. (1923)
*Finisce col dire poche cose importanti, chi cerca di dirne sempre di importantissime. (1923)
*I consigli ritenuti più saggi sono sempre quelli meno adatti alla nostra situazione. (1923)
*I grandi uomini intraprendono le grandi imprese, perché le sanno tali; i pazzi perché le credono facili. (1923)
*Il [[commercio]] è la scuola della frode. (1923)
*Il difficile non è essere intelligenti, ma sembrarlo. (1923)
*Il frutto del [[lavoro]] è il più dolce dei piaceri. (1923)
*Il pretesto con cui per l'ordinario si giustifica chi è causa dell'infelicità di un altro è che gli voleva bene. (1923)
45 591

contributi